First look 90210 - Stagione 1

Dopo il successo di Beverly Hills, 90210, diventato un cult delle serie tv anni Novanta, il CAP più famoso degli Stati Uniti ritorna sul piccolo schermo con un nuovo show ambientato tra gli adolecenti della famosa città.

Articolo a cura di

I bei vecchi tempi

Beverly Hills: 90210 è senza dubbio una di quelle serie tv che ha fatto storia, creando un genere nuovo quale quello dei teen drama, storie di ragazzi adolescenti alle prese con la scuola, gli amici, l’amore; filone che ha poi dato frutti più o meno buoni, quali Dawson’s Creek, One Tree Hill, The O.C. e, più recentemente, Gossip Girl. Resta il fatto che Beverly Hills, nel bene o nel male, ha segnato un’intera generazione, palesando il lusso della California in tutto il mondo e facendoci amare tutti i personaggi che hanno contribuito a renderlo un fenomeno.
A 18 anni di distanza dalla prima serie, l’emittente The CW ha deciso di proporre al pubblico uno spin-off (cioè una serie completamente nuova, non un rifacimento) di questo telefilm, chiamato semplicemente 90210, attraverso nuovi personaggi e nuovi protagonisti, riproponendo tuttavia alcuni dei vecchi attori negli stessi ruoli che interpretarono da ragazzi, per riuscire ad attrarre quella fetta di pubblico che già aveva amato Beverly Hills.

Nuova città, nuova scuola, nuovi amici

In modo analogo a come iniziò Beverly Hills con la famiglia Walsh, i produttori di questa nuova serie hanno deciso di introdurre i nuovi protagonisti attraverso l’espediente del trasferimento da una cittadina di campagna - in origine fu Wayzata, nel Minnesota, mentre ora si parla di Wichita, Kansas - alla immensa e lussuosa Beverly Hills.
Così la famiglia Wilson, composta da papà Harry, mamma Debbie, e i figli Annie e Dixon, lasciandosi alle spalle il Kansas, si trova a vivere nella enorme villa della nonna, Tabitha. Naturalmente i cambiamenti maggiori li subiranno i due ragazzi, che dovranno confrontarsi con una realtà completamente diversa dalla loro, conoscere nuove persone e farsi dei nuovi amici. E se per Annie l’impresa sembra più semplice, per Dixon le cose sono più complesse, non essendo figlio naturale di Harry e Debbie, cosa facilmente intuibile dal colore della sua pelle.
Sullo sfondo si muovono le vicende dei giovani bene di Beverly, tra i quali spiccano Ethan, che Annie aveva già conosciuto in passato, Naomi, la più bella della scuola e Navid, un giovane e aspirante regista che diventerà subito amico di Dixon, fugando le sue paure di rimanere escluso. Nonostante tutti questi cambiamenti, già nei primi due episodi si possono riconoscere alcuni volti noti: Kelly Taylor (Jennie Garth), diventata una consulente scolastica nella sua vecchia scuola, e Brenda Walsh (Shannon Doherty), tornata per ora solo per salutare la sua vecchia amica che non vedeva da tempo. Senza dimenticare Nat, il proprietario del mitico Pitch Pit, locale che ha subito un restyling alquanto discutibile.

Un nuovo Beverly Hills?

Nonostante l’entusiasmo che un progetto del genere potrebbe generare, iniziamo subito con lo specificare che il nuovo serial “90210” non sembra poter raggiungere i fasti di quello che fu il suo predecessore. I motivi sono molteplici, primo fra tutti il fatto che Beverly Hills fu un capostipite, mentre 90210 si presenta come “uno dei tanti” in mezzo alle produzioni odierne quali Gossip Girl e l’imminente Privileged. E’ pur vero che anche Beverly Hills raggiunse la propria consacrazione solo dopo la prima serie, che risultò molto deludente dal punto di vista degli ascolti.
Tuttavia, questi primi due episodi, seppur poco originali, pongono un buon punto di partenza, proponendo una trama scorrevole e alcuni colpi di scena, anche relativi alle vecchie conoscenze. La cosa più interessante sarebbe senza dubbio vedere come si è sviluppato il futuro dei vecchi protagonisti, speranza assai fugace poiché le uniche apparizione confermate nel serial sono quelle che abbiamo già potuto ammirare; alcuni sono ancora in forse - Donna, Tori Spelling, pare abbia rifiutato per questioni di soldi, mentre Brandon, Jason Priestley, preferirebbe collaborare in veste di regista di alcuni episodi, senza apparire davanti alla telecamera - mentre altri hanno escluso la loro partecipazione, come Luke Perry (Dylan) e Ian Ziering (Steve).

Nuovo e vecchio cast

A meno di colpi di scena finali i personaggi originari ricorrenti saranno Kelly, Brenda, Nat e Jackie Taylor, la mamma di Kelly. Tuttavia non hanno ancora escluso la propria disponibilità nè David, benchè impegnato sul set di Terminator: The Sarah Connor Chronicles, nè Andrea, la cui figlia compare già nel primo episodio dello spin-off. Che dire, una rimpatriata sarebbe molto gradita dai fan, speriamo ne abbiano l'occasione!

90210 - Stagione 1 90210 si presenta come un teen drama molto simile alle altre produzioni dello stesso genere. Nel caso in cui riuscisse a distinguersi con il passare degli episodi, però, potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa, avendo dalla sua un’importante eredità e la partecipazione di attori e attrici già noti al grande pubblico. E’ tutto da vedere: saprà sfruttare il nome che si porta appresso o riuscirà soltanto a sminuire una serie storica?

Altri contenuti per 90210 - Stagione 1