First look Better With You - Stagione 1

Mia-Casey, Maddie-Ben, Vicky-Joel: tre coppie, tre modi diversi di vivere l'amore!

first look Better With You - Stagione 1
Articolo a cura di

La vita di una coppia, si sa, attraversa momenti fantastici in cui tutto va splendidamente, momenti che vorresti non finissero mai, ma anche momenti di rottura, freddezza e litigi. Better With You racconta la storia di tre coppie, legate tra loro da un rapporto di parentela - in modo molto analogo a quanto era accaduto lo scorso anno in Modern Family - ma, allo stesso tempo, profondamente diverse tra loro, non solo per la differenza di età che intercorre tra i componenti, ma anche per il modo di vedere la coppia come entità, basato principalmente sugli anni che le due persone hanno già trascorso insieme. Insieme a Raising Hope, Better With You è una delle novità più interessanti nella stagione televisiva 2010/2011, e speriamo che gli spettatori d'oltreoceano se ne accorgano e non commettano l’errore di farlo terminare prima del previsto, come troppo spesso è accaduto negli ultimi anni per molte validissime serie tv.

Un'unione inaspettata

L’incipit della vicenda riguarda la decisione di Mia e Casey di sposarsi solo poche settimane dopo essersi conosciuti: benché già convinta della propria decisione, Mia decide di parlarne con la sorella maggiore, Maddie, che convive da 9 anni con Ben. Come prevedibile, Maddie non approva affatto la prematura unione dei due ragazzi e tenta con tutte le sue forze di impedirla, coinvolgendo anche i genitori delle due ragazze, Joel e Vicky. Sorprendentemente però i due, sposati da 35 anni, non sembrano essere restii al matrimonio, ancor più dopo essere venuti a conoscenza del fatto che Mia aspetta un bambino da Casey e in concomitanza del fatto che l’altra figlia, Maddie, dopo 9 anni non abbia ancora deciso di sposarsi. Hanno così inizio le vicende di queste tre coppie, a modo loro singolari, ma con una cosa in comune: l’amore che, nonostante tutto, ne lega i componenti.

Better With You o Better Together?

Dal momento del suo annuncio ad oggi, Better With You ha cambiato nome: in origine, infatti, l'idea era quella di chiamarlo Better Together. In realtà, non è che ci sia poi una grossa differenza tra le due espressioni: probabilmente il motivo è dovuto al fatto che Better Together poteva ricordare altre produzioni, non necessariamente televisive, mentre Better With You appare più come un titolo "originale".

Con te è meglio!

Come anticipato, con Better With You ci troviamo di fronte ad uno dei prodotti migliori sul fronte del panorama comedy in questa nuova stagione 2010/2011. Benchè l’argomento sia stato già trattato, in modo differente, in altri serial - Modern Family, in cui possiamo però assistere non alle vicende di tre coppie ma di tre vere e proprie famiglie, o ancora Rules of Engagement, in cui vengono messe a confronto due coppie, una appena sposata e l’altra ormai consolidata - Better With You riesce ad affrontarlo in modo fresco e naturale, con la spensieratezza che necessita un serial del genere per intrattenere lo spettatore. Molto divertente l’idea di mostrare come alcuni momenti basilari e naturali della vita quotidiana vengano vissuti in modo diverso dalle tre coppie, passando dall’eccessiva importanza posta in ogni più minima cosa da Mia e Casey fino alla profonda indifferenza di Joel e Vicky. Tra i punti forti del serial segnaliamo un ottimo cast. Menzione speciale per Debra Jo Rupp: per anni ci ha divertito nel ruolo di Kitty Forman in That ‘70s Show, oggi riprende con questa nuova avventura nel ruolo di Vicky Putney. Cambiando l’ordine dei fattori, però, il risultato non cambia.

Better With You - Stagione 1 Convincente, simpatica, con un cast di qualità. Sicuramente a Better With You manca qualcosa, prima di tutto un pizzico di originalità per quel che riguarda il tema principale; c'è da dire però che oggi è difficile trovare qualcosa di veramente originale tra le serie televisive. Tuttavia è una serie da seguire, con la semplice idea di passare una ventina di minuti di risate.