First look Penny Dreadful - Stagione 1

Showtime lancia il suo enigmatico "Spavento da un Penny"

first look Penny Dreadful - Stagione 1
Articolo a cura di

Alla sceneggiatura John Logan (Ogni maledetta domenica, The Aviator), alla produzione Sam Mandes (American Beauty), alla regia Juan Antonio Bayona (The Orphanage). Cast composto da Eva Green, Timothy Dalton e Josh Hartnett e tanti altri. Questi sono gli elementi che vanno a comporre Penny Dreadful ipnotica serie horror targata Showtime.

Ogni maledetto spavento

Londra, 1891. Ethan Chandler (Josh Hartnett) è un abile pistolero americano che lavora in un circo itinerante. Durante la sua tappa londinese, incontra l’affascinante e ambigua Vanessa Ives (Eva Green), che gli propone un lavoro notturno per conto di Sir Malcom (Timothy Dalton), un ricco gentiluomo cui è stata rapita la figlia da quella che sembra essere una setta di vampiri. Dopo un primo scontro violento tra le parti, i tre riescono a portare via il cadavere di uno di questi vampiri per farlo esaminare ad uno strano dottore (Harry Treadaway) molto interessato alle correnti galvaniche e al confine tra la vita e la morte...

Divertissement horror

Penny Dreadful sono quelle pubblicazioni tipiche dell’Inghilterra Vittoriana, molto simili al romanzo d’appendice. Racconti periodici che dilazionavano in più uscite una storia dai toni cupi e spaventosi, il cui costo a pubblicazione era per l’appunto...un penny. Gli “Spaventi da un penny” - questa la traduzione letterale - non erano certo dei ricettacoli di qualità e ciononostante hanno contribuito alla nascita e alla distribuzione del romanzo gotico e del pulp. Chiaro, quindi, perché Showtime abbia deciso di inneggiare questo genere ma.. di certo l’operazione non era così semplice come potrebbe sembrare. D’altronde, si sa, di solito anche grandi nomi come quelli che costituiscono cast artistico e tecnico, non sempre sono garanzia di effettiva qualità, soprattutto quando si ha a che fare con l’horror.
Di fatto, però, Penny Dreadful stupisce piacevolmente, costituendosi come un prodotto affascinante e ipnotico che restituisce alla visione una degna interpretazione del mondo gotico e grottesco tipico della Victorian Age. Night Work - questo il titolo del pilot - si destreggia con grazia funambolica tra il gotico decadente e il divertissement letterario, restituendoci numerosi elementi d’ambientazione molto ben fatti e decisamente apprezzabili.

Penny Dreadful - Stagione 1 Pochi, ma giusti e ben diretti, sono i momenti di suspense presenti in questo pilot, a favore piuttosto degli intrighi del plot e di una prima infarinatura dei personaggi. Un po’ sottotono Josh Hartnett (che sembrava essere sparito dalla circolazione) a favore invece di un divertito e lanciato Timothy Dalton e di una bellissima Eva Green, perfetta nel rendere l’ambiguità tra il mondo dei vivi e quello dei freaks. Buona la prima...nella speranza non deragli.