First look Tempi Duri per RJ Berger - Stagione 1

Sono tempi duri per il povero RJ! La commedia, pur non brillando per quanto riguarda la sceneggiatura, diverte e regala risate

Articolo a cura di

C’è stato un periodo, coincidente all’incirca con l’uscita nei cinema del primo, storico, American Pie, in cui le commedie demenziali l’hanno fatta da padrone. Dopo gli storici Porky’s e compagnia bella, in quegli anni il trash divenne un vero e proprio cult anche per le produzioni USA, dopo i B-Movie italiani che hanno accompagnato la giovinezza di molti trentenni di oggi. Il trash, da quel momento, ha preso una piega imprevedibile ed incredibile, costellando molti film e produzioni tv, fino ad arrivare ad oggi, in cui personaggi come Judd Appatow riescono ad usare le volgarità con una schiettezza tale da non riuscire a convincere pienamente, ma avere comunque un buon riscontro di pubblico, soprattutto in madrepatria. In tv, nell’ultimo anno, si sono viste due produzioni sulla falsariga dei trash movie tanto in auge in questi anni: la prima è Blue Mountain State , mentre la seconda è The Hard Times of RJ Berger, in onda su MTV America e dal 9 settembre anche su MTV Italia.

Un dono straordinario

Il serial racconta la storia - sinceramente banale, soprattutto nell’impostazione iniziale della trama - di RJ Berger, un nerd contornato da amici sfigati, innamorato della reginetta della scuola, Jenny. RJ avrà l’occasione per mettersi in mostra con Jenny nel momento in cui i due dovranno studiare insieme per un esame: tuttavia, durante una partita di basket, RJ mette a nudo il suo più oscuro e grande segreto, capace di migliorare ma allo stesso tempo sotterrare la sua già infima reputazione. E in una commedia trash quale potrebbe essere tale segreto, se non un fallo di dimensioni spropositate?

Riuscirà il nostro eroe...

Da questi primi passi parte la vicenda che vedrà RJ vivere le più svariati situazioni possibili in una scuola americana: dalle continue minacce da parte dei bulli - tra i quali il fidanzato di Jenny, il cui hobby principale è proprio picchiare il povero RJ - alla conoscenza di nuovi personaggi che arriveranno nel corso delle puntate. Come detto, il difetto più grave che costella questa nuova produzione MTV è sicuramente l’estrema banalità della trama, qualcosa che sa già di visto e rivisto. Tuttavia, già dalle prime puntate si può notare una particolare attenzione per la varietà delle vicende che porterà, probabilmente, ad un miglioramento qualitativo generale del serial (rimanendo pur sempre un prodotto trash, come è giusto che sia). E sarà comunque difficile non affezionarsi al personaggio di RJ, o a quello di Miles, la vera componente comica della serie.

Tempi Duri per RJ Berger - Stagione 1 The Hard Times of RJ Berger si prospetta come una buona commedia, con qualche punto debole, come la banalità della trama principale, ed altri punti di forza, uno fra tutti sicuramente l’ottimo cast e la caratterizzazione dei personaggi. Se riuscirà a offrire situazioni divertenti, senza scadere nell’ovvio, allora potrebbe essere una delle sorprese dell’anno. Un consiglio: guardatelo, con il piacere di passare 20 minuti di risate. Non ne rimarrete delusi.