The Big Bang Theory 10x01: un ritorno poco convincente

Leonard e Penny sono al loro secondo matrimonio, e festeggiano con un cast allargato: stesse dinamiche, un pizzico di nostalgia ma niente scintille.

first look The Big Bang Theory 10x01: un ritorno poco convincente
Articolo a cura di
Serena Catalano Serena Catalano Figura mitologica metà umana e metà pellicola, ha sfidato e battuto record mondiali di film visti, anche se il successo non l'ha minimamente rallentata. Divora cortometraggi, mediometraggi, lungometraggi, film sperimentali, documentari, cartoni animati: è arrivata addirittura fino alla fine della proiezione di E La Chiamano Estate. Sogni nel cassetto? Una chiacchierata con Marion Cotillard ed un posto nei Tenenbaum.

Preparate i pennarelli, pulite le lavagne, spolverate i vostri libri di fisica: sono tornati Leonard (Jim Parsons) e Sheldon (Johnny Galecky), i coinquilini che per dieci anni ci hanno fatto compagnia insieme agli amici Rajesh (Kunal Nayyar) e Howard (Simon Helberg) e hanno progressivamente allargato la loro strampalata famiglia di Nerd. Dieci anni di The Big Bang Theory, che vengono festeggiati con una season premiere decisamente speciale e pronta a celebrare quello che è il filone principale della serie, ovvero l'amore tra i due dirimpettai Leonard e Penny, tanto diversi quanto ormai indivisibili. Per celebrare l'occasione tutti i personaggi, compresi quelli secondari, sono stati invitati all'evento dell'anno: questo primo episodio vede infatti presenti non solo i genitori di Sheldon e di Leonard, ma anche la famiglia di Penny (Kaley Cuoco) che appare per la prima volta sul piccolo schermo, composta da Susan (Katey Sagal), Wyatt (Keith Carradine) e un fratello galeotto Randall (Jack McBrayer), a ricordarci delle differenze tra i due che tanto ci avevano appassionato nella prima stagione. Nostalgia ma anche uno sguardo al futuro: il primo episodio di The Big Bang Theory cerca quindi di recuperare le dinamiche della prima stagione, senza tuttavia dimenticare i dieci anni trascorsi e quanto i personaggi siano cambiati da allora.


tra matrimoni e toy boy geriatrici

Riprendiamo esattamente da dove avevamo lasciato, ovvero con il dubbio che il padre di Leonard, Alfred (Judd Hirsch) e la madre di Sheldon Mary (Laurie Metcalf) abbiano passato la notte insieme dopo la cena di prova del matrimonio. L'idea a quanto pare sconvolge tutti, creando i soliti equivoci all'interno dell'appartamento condiviso da Leonard e Penny con Sheldon ormai costante presenza nel loro matrimonio. La dinamica la conosciamo, è la classica di The Big Bang Theory, ma allo stesso tempo si sposta sul comparto "adulto" della serie, riuscendo comunque a portare una piccola ventata di novità. Certo, puntare sulla freschezza è davvero difficile per una serie che dura da ben dieci anni, e The Big Bang Theory non fa eccezione: a parte qualche piccolo spostamento infatti questa puntata si rivela essere più che altro un punto di connessione tra il vecchio corso ed il nuovo, che probabilmente si concentrerà soprattutto sulla vita matrimoniale di quelli che ormai sono diventati i due protagonisti, oltre che sulla paternità di Howard e la relazione di Sheldon con Amy. Insomma, i nostri ragazzoni nerd sono cresciuti e mettono su famiglia, c'è da capire se queste nuove dinamiche riusciranno ad essere frizzanti come lo erano quelle su cui lo show è stato concepito, e che almeno in questa première sono completamente assenti: niente fisica, niente battute nerd, niente strambe richieste di Sheldon: tutto questo proseguirà per una stagione intera? Ma soprattutto, funzionerà? Non ci resta che aspettare i prossimi episodi per scoprirlo, ma per gli affezionati i venti minuti di The Big Bang Theory rimangono ancora, comunque, irrinunciabili.