Bellamy Young: “Ci sono tante cose in serbo per Mellie in Scandal"

Scandal sta per tornare e per l'occasione abbiamo incontrato Bellamy Young che nella serie interpreta l'ex First Lady Mellie Grant.

intervista Bellamy Young: “Ci sono tante cose in serbo per Mellie in Scandal'
Articolo a cura di

Elegante, sorridente e posata: Bellamy Young, anche vista da vicino, ha davvero tutte le carte in regola per essere l'interprete della più amata First Lady del piccolo schermo. Nella serie creata da Shonda Rhimes, Scandal, l'attrice infatti è Mellie Grant ovvero l'ex moglie del Presidente in carica Fitzgerald Thomas Grant III (Tony Goldwyn), l'ex acerrima nemica di Olivia Pope (Kerry Washington) nonché (forse) il futuro leader degli Stati Uniti. Abbiamo incontrato la Young in occasione del Roma Fiction Fest e del ritorno sulla Abc il 19 gennaio prossimo del political drama, arrivato ormai alla sua sesta stagione, di cui è tra i protagonisti principali. Fiera di essere una "soldatessa di Shonda Rhimes" l'attrice ci ha rivelato che per lei è davvero "straordinario far parte del matriarcato Shondaland" in quanto negli show della creatrice di Grey's Anatomy "alle donne è permesso essere se stesse, rivelare ogni fragilità: proprio come nella vita reale".

La missione di Shonda

Il motivo per il quale, secondo Bellamy Young, le serie televisive create da Shonda Rhimes hanno un così grande successo è semplice: "la Rhimes ha il dono di capire le persone e, come essere umano e come scrittrice televisiva, ha la missione di fare in modo che ogni spettatore possa rivedersi in almeno uno dei suoi personaggi, indipendentemente dalla sua personalità, poiché il suo suo punto di partenza è la verità". Per quanto riguarda Scandal, in particolare, una delle cose che più rende orgogliosa Bellamy è che la serie sia in grado di "portare tutte le tipologie di persone, anche quelle erroneamente considerate ‘diverse', ogni giovedì sera nel salotto delle famiglie americane. Ad esempio" continua l'attrice "mi è piaciuto molto come è stato gestito il matrimonio tra Cyrus e James: tutto è accaduto in maniera assolutamente normale, come giusto che sia, come un qualunque complicato matrimonio". A proposito di verità, Scandal è la serie che più di ogni altra espone con forza gli ideali, anche politici, della sua creatrice anche se - sottolinea la Young - "nonostante Shonda sia stata una forte sostenitrice della Clinton, lo show non inizierà a gennaio per via delle elezioni americane che si sono tenute ma semplicemente perché questa stagione racconterà una storia più breve.".

Mellie tra passato e futuro

Tra i tanti personaggi di Scandal, Mellie è forse quello che è cresciuto di più durante le sei stagioni della serie e anche quello che si è messo più volte in discussione, come sottolinea la sua stessa interprete Bellamy Young: "tutto è partito con un triangolo amoroso che vedeva come protagonisti Mellie, Olivia e Fitz. Mellie è una donna che ha sofferto moltissimo, che ha perso anche un figlio ma che ora è libera e ha trovato la sua strada anche grazie a Olivia. Io sono certa che, come poi ha dimostrato anche l'evolversi del loro rapporto all'interno della serie, Mellie e Olivia siano due grandi personaggi il cui unico limite al loro legame è stato quello di conoscersi nel momento sbagliato, ma ora per fortuna sono amiche". Da vera fan di ogni creatura televisiva di Shonda Rhimes, Bellamy Young ci ha anche confessato che le sarebbe davvero piaciuto godersi un crossover tra Scandal e Grey's Anatomy: "quando Derek Shepherd viaggiava tra Seattle e Washington ho pensato che sarebbe stato davvero interessante riceverlo alla Casa Bianca". Anche se apprezza ogni singolo personaggio nato dalla mente della Rhimes, e in particolare il machiavellico Cyrus e il tenero assassino Huck di Scandal, la Young ha affermato che il suo preferito è proprio Mellie, tanto che "l'idea di uno spin-off su di lei mi piacerebbe molto: sono pronta all'idea che lo show finisca ma se potessi davvero la interpreterei per tutta la vita. Adoro ogni sfaccettatura di Mellie sia la sua eleganza che il suo lato ‘smellie': amo tanto la Mellie First Lady quanto quella, forse ben più vera, che mangia pollo fritto e si ubriaca". A questo punto non ci resta che sapere se, almeno in Scandal, finalmente riusciremo a vedere un Presidente degli Stati Uniti donna: "se ve lo rivelassi poi dovrei uccidervi" dice sorridendo Bellamy "quello che posso anticiparvi è che per ora abbiamo girato 5 puntate della nuova stagione e che, come sempre, ci sono davvero tante cose in serbo per Mellie: come ormai sapete Shonda Rhimes dà e toglie ai suoi personaggi ma di certo non delude mai" .