Intervista #vitadanick - Barbara Genova

La youtuber Barbara Genova ci parla del suoi coinvolgimento con la campagna di Nickelodeon #vitadanick e degli aspetti positivi e negativi del farsi conoscere grazie ai video postati online e ai social network.

intervista #vitadanick - Barbara Genova
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

La nuova campagna pubblicitaria di Nickelodeon si chiama #vitadanick e si concentra sulla promozione delle properties di animazione Sanjay and Craig, Harvey Beaks e Breadwinners, in onda sull'emittente dal lunedì al venerdì alle ore 14.45, e racconta l'essenza e i valori dei prodotti del network, attraverso i volti amatissimi dei ragazzi.
Sono 23 i video brevi realizzati con l'obiettivo di raccontare i valori e i temi che caratterizzano le serie Nickelodeon: l'importanza dell'amicizia e della famiglia, la voglia di libertà e d'avventura, l'amore per l' irriverenza e la sfida.
#vitadanick coinvolge undici youtubers tra i più conosciuti e apprezzati dai giovani: Alberico De Giglio, Antony di Francesco, Barbara Genova, Davide Reinecke, Francesca Reinecke, Jack Nobile, Leila Buora , Me Contro Te, Francesco Posa, Simone Paciello, Virginia de Gilglio.

SerialEye ha fatto qualche domanda a Barbara sulla sua vita da youtuber - che l'ha portata ad avere 191mila fan su Facebook, 11mila iscritti al suo canale e 54mila follower su Instagram - e sul suo rapporto con le serie tv.

Conoscevi già le serie di Nickelodeon o le hai scoperte grazie alla campagna?
Qualche serie già le seguivo, altre erano invece nuove per me. E' stato bello essere coinvolta nel progetto.
Qual'è la tua preferita?
La mia preferita è Harvey Beaks, con i due gemelli tremendi!
Per quale motivo?
Perché rispecchia in un certo senso la realtà di noi adolescenti.
Ti piacciono le serie tv?
Onestamente mi piacciono di più i film, ma quando ero più piccola seguivo spesso le serie.
Cosa ti piaceva in particolare?
Qualche cartone animato, come ad esempio SpongeBob, mi piacevano i progetti di animazione.
Consiglieresti anche ai tuoi coetanei di avvicinarsi alle serie animate?
I cartoni animati magari no, io li seguivo da piccola, quindi penso siano maggiormente adatti quando si è più giovani.

Come hai deciso di farti conoscere tramite YouTube e i social network?
Ho cominciato a fare video facendo vedere semplicemente come sono io realmente, quindi parlando sempre chiaro, dicendo come la penso io, senza farmi coinvolgere dal giudizio degli altri. Già avevo degli amici che facevano video e loro mi hanno convinta, mi hanno chiesto "Perché non cominci pure tu?". E poi è diventato qualcosa che faccio volentieri perché mi diverte.

Quali sono gli aspetti positivi e negativi di questa esperienza?
Il lato positivo è che hai tante persone che ti appoggiano in quello che fai, ovviamente c'è anche molta gente che non apprezza e magari ti giudica e ti insulta.
Come cerchi di affrontare la situazione?
Sinceramente non mi interessa, cerco di ignorare.
C'è stato un momento che ti ha fatto apprezzare di più questa esperienza?
Sì, ho fatto degli incontri che mi hanno aiutata a conoscere dal vivo le persone che mi seguono, quindi è stato bello notare che sono presenti non solo sui social network ma anche di persona. Non mi rendevo conto di quanti erano realmente.
Consiglieresti anche a loro di diventare youtuber?
Penso che sia una questione molto personale e dipende dal carattere: se una persona se la prende molto facilmente non credo possa riuscire a continuare, si fermerebbe ai primi giudizi negativi. Se invece si è portati, è qualcosa che piace e sa ignorare i commenti negativi, sicuramente una persona capisce anche da sola che potrebbe essere un'attività adatta a lei.
Molti youtuber stanno lavorando anche per il cinema o la tv tradizionale, tu come immagini il tuo futuro? Ti piacerebbe seguire il loro esempio?
A me è sempre piaciuta l'idea di poter lavorare o collaborare con programmi televisivi ma anche avera a che fare con il cinema, mi piacciono entrambi i settori.
Visto che ti piacevano le serie animate, ti piacerebbe magari anche dare voce a qualche personaggio?
Sì, mi piacerebbe molto. Sarebbe bello continuare magari a collaborare proprio con Nickelodeon.
Hai imparato qualcosa grazie alla tua popolarità sul web?
Ho imparato che la gente vede le cose piccole di una persona, magari fai uno sbaglio e loro lo ingigantiscono, a non valutare più di tanto il giudizio degli altri...prima me la prendevo molto più spesso.