Game of Thrones: la sesta stagione arriva in blu-ray

La sesta stagione di Game of Thrones arriva in home video, ricca di contenuti speciali: un cofanetto da non perdere.

recensione Game of Thrones: la sesta stagione arriva in blu-ray
Articolo a cura di
Serena Catalano Serena Catalano Figura mitologica metà umana e metà pellicola, ha sfidato e battuto record mondiali di film visti, anche se il successo non l'ha minimamente rallentata. Divora cortometraggi, mediometraggi, lungometraggi, film sperimentali, documentari, cartoni animati: è arrivata addirittura fino alla fine della proiezione di E La Chiamano Estate. Sogni nel cassetto? Una chiacchierata con Marion Cotillard ed un posto nei Tenenbaum.

"L'inverno sta arrivando", è quello che ci hanno ripetuto per ben sei anni. Finalmente, con la sesta stagione di Game of Thrones l'inverno è davvero arrivato. Dieci puntate tra le più interessanti dell'intero percorso narrativo firmato HBO, che ha portato ad un successo planetario i romanzi di George R. R. Martin, le cronache del ghiaccio e del fuoco, che hanno trovato una nuova splendida luce nella loro trasposizione televisiva. dalla morte di Jon Snow (Kit Harington) fino alla presa di potere di Cersei Lannister (Lena Headey) il viaggio compiuto dagli spettatori nella sesta stagione è stato quantomeno strabiliante, e si è concluso con un decimo episodio sfavillante sotto ogni punto di vista. Una stagione, la sesta, che non ha potuto non appassionare gli spettatori di lunga data pronti ad immergersi di nuovo nelle atmosfere di Westeros grazie al nuovo cofanetto in DVD e Blu-Ray, finalmente arrivato sugli scaffali e pronto ad affascinare una volta ancora tutti i fan della serie.


Winter is here

Il packaging della nuova edizione in Blu-Ray e DVD di Game of Thrones rispetta la linea stilistica delle precedenti versioni, ma come era facilmente immaginabile stavolta si punta tutto sul dark: ci viene mostrato infatti in copertina uno dei poster della stagione, quello che raffigura le facce dei protagonisti come volti all'interno della casa del bianco e del nero. La struttura della confezione è piuttosto standard, ma è aprendo il cofanetto ed inserendo i dischi che la vera magia si consuma. Non c'è visione che riesca a battere quella casalinga, per quanto riguarda Game of Thrones: la serie, che gode di uno dei migliori reparti tecnici e fa proprio dello spettacolare visivo uno dei suoi punti di forza, trova nuova vita soprattutto grazie all'edizione blu-ray, che fin dalla sigla iniziale permette di apprezzare una qualità nel dettaglio decisamente ottimale, oseremmo dire necessaria per godere al meglio dello spettacolo tecnico offerto dalla serie. I menu animati di questo nuovo cofanetto stabiliscono un fil rouge con i precedenti, rispettandone lo stesso stile modernizzando ovviamente le sequenze, come sempre, e i colori. Chi ha già acquistato gli altri cofanetti delle scorse stagioni troverà quindi grande familiarità con la navigazione, e una apprezzabile coerenza stilistica.


There is no middle ground

Chi ha atteso l'uscita del cofanetto per godere per la prima volta della sesta stagione non rimarrà quindi deluso: ma anche gli appassionati che conoscono a memoria ogni sequenza hanno decisamente molto da esplorare. I contenuti speciali sono infatti come sempre molti e pieni di sorprese, perfetti per un'esplorazione più approfondita. Oltre alla guida agli episodi, molto utile per chi spesso si perde nei meandri delle storyline, gli appassionati potrebbero trovare particolarmente interessante la parte dedicata alle leggende e al folklore della serie, che racconta la mitologia del continente occidentale. Gli amanti del reparto tecnico vedranno invece soddisfatta la loro curiosità grazie a due approfondimenti in particolare: quello dedicato alla battaglia dei bastardi, che vede contrapposti Jon Snow e Ramsay Bolton, i due bastardi delle case del nord che si contendono grande inverno. Il video dietro le quinte racconta la realizzazione della scena in ogni dettaglio, regalando un bellissimo dietro le quinte che lascerà anche i più scettici a bocca aperta, un po' come la parte dedicata agli studi di Paint Hall, dove avviene tutta la post produzione del film. Indubbiamente più interessante - e anche più completa - è invece la parte riguardante il mondo dei dotraki: un intero mini documentario dedicato ad una delle culture più affascinanti della mitologia di Game of Thrones, che fin dalla prima stagione ha affascinato gli spettatori grazie alla storyline di Daenerys Targaryen (Emilia Clarke). In questa featurette si raccontano infatti le origini alla base di ogni decisione, dalla lingua fino al vestiario passando per tutti quegli elementi visivi che dalle pagine sono stati riportati al video. Un lavoro di approfondimento molto interessante, l'ultimo tocco di classe di un'edizione da non perdere.

Game of Thrones - Stagione 6 Il cofanetto della sesta stagione di Game of Thrones conferma l'intenzione di creare una continuità stilistica nei menu e nel packaging, ma si arricchisce di un'ottima qualità video e di contenuti speciali degni di una serie di alto livello. Consigliato sia ai neofiti, che potranno godere di episodi al massimo del loro splendore, sia agli appassionati, che troveranno nei contenuti speciali un ulteriore approfondimento.