Recensione The Big Bang Theory - Stagione 2

Tornano le strampalate avventure di Leonard e Sheldon!

recensione The Big Bang Theory - Stagione 2
Articolo a cura di

The Big Bang Theory

Dopo l'enorme successo della prima serie di Tbbt in tutto il mondo, il network statunitense CBS ha da poco finito di trasmettere in America la seconda serie, confermando già da ora per altri due anni, l'intero gruppo di attori e sceneggiatori, premiando di fatto una delle serie più divertenti dell'intero palinsesto televisivo.
Dal 12 al 29 giugno 2009, gli amanti del gruppo più nerd della televisione potranno gustarsi in anteprima sul canale Steel del digitale terrestre, le nuove avventure di Sheldon e colleghi nella seconda stagione di The big bang theory, una maratona dal lunedì al venerdì alle ore 20.15 con due episodi a serata.

Il gatto di Schrodinger

Il finale di stagione della prima serie, vedeva finalmente Leonard trovare il coraggio e chiedere un appuntamento a Penny, tra esilaranti riferimenti al gatto di Schrodinger e un primo bacio davvero inaspettato. La seconda stagione inizia esattamente da dove si era rimasti e scopriremo il continuo dell'appuntamento tra il fisico e la biondona.
Rispetto alle prime 17 puntate (ridotte a causa dello sciopero degli sceneggiatori), i nuovi episodi vedono Sheldon assoluto protagonista, sempre più stravagante e irresistibile; avremmo modo di conoscere più approfonditamente Raj e Howard in veste di protagonisti e non più spalle, senza dimenticare Penny e Leonard come pilastri della serie. Aumentano anche le comparsate di Leslie Winkle e personaggi famosi come Summer Glau (Terminator, Firefly), Michael Trucco (Battlestar Galactica) e Sara Rue (Perfetti ma non troppo). Aumentano anche le location esterne, anche se l'appartamento dei due fisici rimane il perno dell'intera combriccola un po' come avvenne per Friends.

E=Mc^2

Per quanto riguarda la recitazione, i personaggi guadagnano credibilità e perdono quella verginità tipica delle prime serie, ogni attore ha lavorato per ampliare le caratteristiche mimiche e gestuali del proprio personaggio, in modo tale da renderlo profondo e coerente con l'ambiente circostante.
La regia è quasi sempre affidata alle mani capaci di Mark Cendrowski che, in perfetta sintonia con gli sceneggiatori, confeziona episodi ad alto tasso qualitativo, garantendo una continuità alla produzione. Da segnalare la costumista Mary T. Quigley e il suo egregio lavoro negli abiti dei protagonisti (magliette dei supereroi, tavola periodica, l'effetto doppler, flash, etc) che donano colore e vivacità all'intera serie. La collaborazione tra CBS e Warner Bros Television, sta diventando un sinonimo di assoluta qualità e impegno, nei confronti di un pubblico sempre più esigente.

Rock, Paper, Scissor, Lizard, Spock

La comicità di TBBT può non venir apprezzata da tutti a causa di uno stretto legame con il mondo universitario e, più in generale, con l'ambiente fisico e matematico sperimentale, che porta l'osservatore esterno a confrontarsi con teorie scientifiche non sempre di facile comprensione e, all'antitesi, con il classico mondo “nerd” fatto di fumetti e supereroi, videogiochi e maratone ai mmorpg o a continui riferimenti a serial famosi come star trek, battlestar galactica, doctor who etc. Una comicità quasi sempre esilarante e colta, mischiata alle più classiche situazioni comico demenziali.

Extra

Eccovi alcune piccole curiosità, sui personaggi di Big Bang Theory.
Leonard è un grande fan di Superman, possiede tutti i film e più di 2600 fumetti, ha lo shampoo di Darth Vader e il balsamo di Luke Skywalker.
Il secondo nome di Leonard è Leakey, indossa spesso magliette raffiguranti la tavola periodica e ha un QI di 173.
Sheldon si occupa della ricerca sulla teoria delle stringhe, su facebook ha 212 amici, ha una sorella gemella e indossa continuamente magliette di supereroi. Il suo QI è di 187, bussa sempre tre volte, fa regolarmente il bucato il sabato e non sa mentire, né tenere segreti.
Ogni volta che Penny esce da una relazione, necessita di 36 ore di sesso sfrenato per riprendersi, ha una sorella che ha sparato a suo marito.
Dice di essere vegetariana, ma vorrebbe mangiare una bistecca.
Howard parla sei lingue, è allergico alle arachidi e indossa sempre delle cinture con la fibbia che richiama costantemente i supereroi.
Raj parla con le donne solo quando è sotto l'effetto dell'alcol. Considerato grazie al suo problema con le donne un amante passionale e un grande ascoltatore.

The Big Bang Theory - Stagione 2 The big bang theory raccoglie la pesante eredità di Friends, un gruppo di amici e le loro disavventure nella vita di tutti i giorni, ma non si limita a seguire le orme del famosissimo serial, anzi, si differenzia per argomenti e comicità, in grado di far divertire anche il più depresso essere umano. Il mondo, oggi più di ieri, ha bisogno di ridere e questo prodotto televisivo riesce perfettamente nell'intento. Una seconda stagione che supera brillantemente ogni aspettativa.