Aspettando The Crown: tutti i volti della regina Elisabetta

Inganniamo l'attesa per la prima stagione di The Crown ripensando alle attrici che hanno interpretato la regina Elisabetta II sul grande e piccolo schermo.

speciale Aspettando The Crown: tutti i volti della regina Elisabetta
Articolo a cura di

Ormai ci siamo: domani su Netflix sarà finalmente disponibile la prima stagione di The Crown, serie britannica scritta da Peter Morgan e incentrata sulla vita della regina Elisabetta II a partire dal suo matrimonio, avvenuto nel 1947, quando Elisabetta era ancora principessa. La serie quindi seguirà da vicino Elisabetta nella sua transizione da erede al trono a giovane regnante, attraversando poi tutte le fasi del suo regno fino ad arrivare ai giorni nostri. A interpretare la regina britannica sarà Claire Foy, già vista al fianco di Nicolas Cage ne L'Ultimo dei Templari (2011). Con lei troviamo un cast di tutto rispetto a partire dal principe Filippo, interpretato dall'Undicesimo Dottore Matt Smith, volto ben noto al pubblico britannico e agli appassionati di serie tv. E ancora Jared Harris (Mad Men; Sherlock Holems: Gioco di Ombre) come re Giorgio VI, e un Winston Churchill con il volto di John Lithgow, vincitore di cinque Emmy e due Golden Globe. La famiglia reale inglese ha ispirato diversi lungometraggi, film per la televisione e persino episodi di cartoni animati: la regina Elisabetta è stata interpretata sul grande e piccolo schermo da più di un'attrice con cui la Foy dovrà inevitabilmente confrontarsi. In attesa di lanciarci nel bingewatching di The Crown, vediamo insieme quali altre attrici hanno interpretato la regina Elisabetta II sul grande e piccolo schermo.


Helen Mirren - The Queen, 2006

La Foy parla con entusiasmo ed ammirazione di Helen Mirren, definendola "semplicemente fantastica" nella sua interpretazione nel film del 2006 The Queen, che le è valso un premio oscar come miglior attrice protagonista. Il film ruota attorno alla famiglia reale britannica nei giorni successivi alla tragica morte della principessa Diana, avvenuta il 31 agosto 1997. Una curiosità: la sceneggiatura di The Queen è anch'essa di Peter Morgan. Riuscirà la Foy ad essere all'altezza della Mirren? Quel che è certo è che non ha intenzione di copiarla: "Quella che interpreto è una persona molto diversa. Cerco solo di essere me stessa nel farlo, e spero per il meglio."

Emma Thompson - Walking the Dogs, 2012

Walking the Dogs è un TV drama di 30 minuti facente parte della serie antologica Playhouse Presents, prodotta da Sky Arts nel 2012. Il cortometraggio, ambientato nel 1982, vede una Emma Thompson nei panni della regina Elisabetta in uno dei momenti più bizzarri del suo regno, ovvero quando si è ritrovata a chiacchierare con tale Michael Fagan, introdottosi illegalmente nella sua stanza di Buckingham Palace in piena notte. Al momento dell'effrazione, la guardia personale della regina stava portando a spasso i suoi cani, da cui il titolo. In seguito all'annuncio del cortometraggio, Fagan aveva dichiarato alla stampa di essere molto contrariato per quella che lui vedeva come una mancanza di rispetto nei confronti della regina nell'anno del suo giubileo di diamante.

Jeannette Charles, sosia per 40 anni

Ritiratasi dalle scene nel 2014, Jeannette Charles ha fondato un'intera carriera sulla sua somiglianza con la regina Elisabetta: per più di 40 anni ha infatti interpretato la monarca britannica in numerose pellicole, tra cui ricordiamo Una Pallottola Spuntata e Austin Powers. E pensare che tutto è cominciato per caso negli anni '70, quando l'artista a cui aveva chiesto un ritratto (da regalare poi al marito) scrisse un articolo in cui parlava dell'incredibile somiglianza tra la Charles e la regina. Da questo all'inaspettata notorietà il passo è stato davvero breve.

Freya Wilson - Il Discorso del Re, 2010

Vincitore di quattro premi Oscar (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale), Il Discorso del Re non ruota direttamente attorno alla figura della regina Elisabetta, bensì a quella del padre, re Giorgio VI (Colin Firth), che nella pellicola affronta e supera i suoi problemi di balbuzie grazie al logopedista Lionel Logue (Geoffrey Rush). Nel film troviamo quindi una principessa Elisabetta ancora bambina con il volto della giovane Freya Wilson, classe 1998. Una curiosità: pare che la vera regina Elisabetta abbia apprezzato il film.

Rosemary Leach, tre volte regina

Rosemary Leach, classe 1935, è un'attrice britannica per il grande e piccolo schermo e per il teatro, vincitrice di un premio Olivier. Ha interpretato la regina Elisabetta per ben tre volte: la prima nel 2002 nel film tv Prince William, la seconda nel 2006 in Tea With Betty, episodio della serie antologica The Afternoon Play, e infine nel 2009, nel film tv Margaret, sulla lady di ferro Margaret Thatcher.

Jane Alexander - William & Kate: un amore da favola, 2011

Il matrimonio di William e Kate è stato seguito con un certo interesse dagli americani, tendenzialmente affascinati dai reali e della vita di corte in quanto elementi lontanissimi dalla loro cultura. E proprio il canale satellitare statunitense Hallmark Channel ha prodotto "William & Catherine: A Royal Romance" (In italiano "William e Kate: un amore da favola"), film tv incentrato sulla relazione tra il principe William e Kate Middleton. Nel film compare anche la regina, qui interpretata da Jane Alexander, già vincitrice di due Emmy e un Tony.

Sarah Gadon - Una Notte con la Regina, 2015

8 maggio 1945: il V.E. Day, la Giornata della Vittoria in cui gli alleati accettarono la resa incondizionata dei nazisti. Una principessa Elisabetta appena diciannovenne, interpretata da Sarah Gadon, ottiene il permesso di scendere per le strade londinesi per unirsi ai festeggiamenti della popolazione insieme alla sorella Margaret, sotto la protezione di due guardie reali. Margaret riesce a sfuggire al controllo delle guardie, e così la giovane Elisabetta si lancia alla sua ricerca. "Una Notte con la Regina" ("A Royal Night Out" in originale) è una commedia romantica che si prende numerose licenze narrative: nella realtà, Elizabeth e Margaret (all'epoca quattordicenne, quindi più piccola di come la vediamo nel film) uscirono da palazzo in un gruppo di sedici persone, e non solo con due guardie.

E... Cate Blanchett? Le voci di Elisabetta

Ebbene sì! In pochi sanno che Cate Blanchett ha prestato la voce alla versione animata dell'attuale regina britannica in un episodio del 2012 della serie animata I Griffin. La Blanchett aveva già dato prova di saper rivestire alla perfezione i panni reali: aveva infatti interpretato la prima regina Elisabetta in Elizabeth (1998) e successivamente in Elizabeth: the Golden Age (2007), per i quali era stata candidata all'Oscar come miglior attrice protagonista. La Blanchett non è stata l'unica a prestare la voce a una versione animata della regina Elisabetta. Tra le altre doppiatrici, ricordiamo in particolare la comica Jennifer Saunders (Minions, 2015) e Vanessa Redgrave (Cars 2, 2011).