Dicembre in serie TV: tutti i titoli da non perdere

Tra attesi ritorni e nuove proposte, il mese di Dicembre le feste ci riserva soltanto grandi titoli: ecco quelli da non perdere

speciale Dicembre in serie TV: tutti i titoli da non perdere
Articolo a cura di

Con il freddo alle porte e l'atmosfera che ci fa pregustare il sapore delle feste natalizie, gli amanti delle serie tv non potevano chiedere di meglio dalla programmazione del mese: un Dicembre ricco di varietà innanzitutto, che con il ritorno di titoli affermati e l'esordio di altri altrettanto interessanti sulla carta, offre al pubblico casalingo una gamma di scelte davvero ampia. Sky Atlantic, Amazon Studios e il colosso del futuro Netflix hanno riservato alle settimane che ci costringono (volentieri, sia chiaro) tra le quattro mura delle nostre abitazioni per il clima gelido, le nuove stagioni di The Affair, Mozart in the jungle, The man in the high castle e la prima, disponibile da poco sulla piattaforma streaming di Netflix, di Shooter. Andiamo quindi nel dettaglio e scopriamo insieme i nostri quattro consigli seriali per Dicembre:

The Affair, terza stagione (Sky Atlantic)

Vincitrice di tre Golden Globe, la serie ideata da Sarah Treem e Hagai Levi (gli stessi creatori di In Treatment), va in onda ormai da tre anni sulle reti di Showtime, supportata dalle lodi della critica americana e dal successo, alquanto inaspettato, di pubblico. Visti i risultati, è stato immediata l'acquisizione delle due prime stagioni da parte di Sky Atlantic, che da quest'estate trasmette gli episodi on demand e che dal 1 dicembre, in contemporanea con gli States, trasmette anche la terza stagione di The Affair in lingua originale e sottotitolata. Occasione ghiotta per chi ha seguito l'indagine psicologica di Noah, Alison, Helen e Cole, i quattro angoli di una stessa figura che, come è noto, si divide in quattro diverse prospettive sul racconto, tra le ragioni della bellezza assoluta della serie che si divincola dagli stilemi classici per un ricerca umana più raffinata e intrigante. Per noi, imperdibile.

Mozart in the jungle, terza stagione (Amazon Studios)

Tornerà il 9 dicembre con la terza stagione anche Mozart in the jungle, prodotto Amazon Studios che in Italia potrete vedere successivamente sui canali satellitari di Sky Atlantic. Dopo un esordio folgorante (la puntata pilota era stata sceneggiata da Roman Coppola, Jason Schwartzman e Alex Timbers e diretta da Paul Weitz), la serie è stata rinnovata per un altro anno e in seguito agli ottimi riscontri della critica e degli spettatori, che ne lodavano le performance degli attori e l'ensemble generale, Amazon ha ordinato anche una terza ondata di episodi che saranno rilasciati a breve sulla sua piattaforma web. I due Golden Globe vinti lo scorso anno (Miglior serie tv commedia e Miglior attore in una serie tv commedia o musical), e quell'incredibile e magnetica chimica tra musica classica e modernismo, fanno di Mozart in the jungle un titolo da non lasciarsi scappare a Dicembre.

The man in the high castle, seconda stagione (Amazon Studios)

Sempre Amazon renderà disponibili dal 16 dicembre i nuovi episodi di The man in the high castle, adattamento per il piccolo schermo del romanzo "La svastica del sole" di Philip K.Dick giunto alla seconda stagione. In un universo storico alternativo alla realtà che conosciamo, le potenze dell'Asse hanno vinto la seconda guerra mondiale lasciando l'America ad un territorio spartito tra Germania e Giappone e diviso soltanto da una zona neutrale chiamata Montagne Rocciose. Ancora inedita in Italia (e speriamo qualcuno avvii presto le pratiche di acquisto), la serie è un assoluto gioiello di ricostruzione e immaginazione, forte della densità delle pagine di Dick e della produzione, tra gli altri, di un certo Ridley Scott.

Shooter, prima stagione (Netflix)

È disponibile da poche settimane su Netflix la prima stagione di Shooter, la serie sviluppata da John Hlavin a partire dal romanzo Una pallottola per il presidente di Stephen Hunter e dal film omonimo del 2007 con Mark Wahlberg diretto da Antoine Fuqua. Protagonista di questo action-drama Ryan Phillippe, nei panni di Bob Lee Swagger, un ex-cecchino della marina statunitense spedito in esilio dopo aver fallito una missione: solo con se stesso e alla ricerca di quella pace tanto desiderata, Swagger verrà ingiustamente accusato di un complotto ai danni del Presidente degli Stati Uniti e costretto quindi a fuggire, nella speranza di trovare chi vuole incastrarlo. Una buona dose di tensione adrenalitica e l'assetto intrigante di una sky story classica rendono Shooter tra i titoli più in vista del mese, che gli appassionati del genere non possono e non devono perdere per nessun motivo. Senza contare che, inizialmente, il rilascio della serie era previsto a luglio 2016 ma che in seguito alla strage di Dallas, è stato posticipato nel rispetto delle vittime.