Game of Thrones: curiosità e video dal SDCC 2016

Al panel della serie Game of Thrones svoltosi al Comic-Con tante curiosità sui personaggi, oltre a due nuovi video diffusi dalla HBO

speciale Game of Thrones SDCC
Articolo a cura di

I fan di Game of Thrones non potevano aspettarsi grandi anticipazioni e novità dal panel in programma al San Diego Comic-Con e, infatti, l'incontro con il cast ha permesso solo di scoprire qualche curiosità sugli interpreti e sulla produzione.
Le riprese della settima stagione devono ancora iniziare e la première, come confermato pochi giorni fa dalla HBO, è stata spostata all'estate per permettere allla produzione di realizzare nel migliore dei modi i sette episodi previsti, ambientati in un clima e un'atmosfera invernale, come ha ricordato David Benioff: "L'inverno è arrivato e dobbiamo girare in luoghi in cui ci sono alberi. Dobbiamo aspettare fino a quando cadono le foglie...".
All'evento hanno partecipato John Bradley, Liam Cunningham, Nathalie Emmanuel, Conleth Hill, Faye Marsay, Hannah Murray, Kristian Nairn, Iwan Rheon, Sophie Turner e Isaac Hempstead Wright, accompagnati dagli showrunner David Benioff e D.B. Weiss.
Andiamo alla scoperta di qualche dettaglio su quanto hanno raccontato.

Gli aneddoti sui momenti drammatici

Iwan Rheon ha voluto difendere il malvagio Ramsay: "Il povero ragazzo è cresciuto in un ambiente duro. E' un bastardo nel Nord, situazione sempre difficile, e ha cercato l'amore di suo padre cercando di farsi accettare per tutta la sua vita".
Uno dei momenti più drammatici della stagione è stata, ovviamente, la sequenza in cui si svela l'origine del nome Hodor e Kristian Nairn ha svelato di essere rimasto sorpreso dalla reazione del pubblico: "Non mi aspettavo fosse così folle. Sono davvero, davvero lusingato. Mi ha sorpreso. Ero in un hotel di Los Angeles alcuni giorni fa e tutti i fermaporte avevano scritto 'Hodor'. Ho pensato 'Davvero?'. E' stato incredibile. La scena è stata scritta e diretta in modo fantastico. Sapevo che sarei stato ucciso ma non avrei aspettato quelle emozioni".
Parlando di momenti drammatici, Liam Cunningham ha ricordato di essere rimasto completamente sconvolto nel leggere per la prima volta quanto sarebbe accaduto a Shireen, anche perché significava che avrebbe dovuto salutare "un'attrice meravigliosa e una persona fantastica". L'attore ha poi aggiunto: "Questi ragazzi continuano a portarmi via le persone con cui amo lavorare!". Liam ha inoltre rivelato di aver regalato il cervo di legno che Shireen stava tenendo in mano negli ultimi momenti di vita a sua figlia, che ne ha scoperto l'origine guardando l'episodio commuovendosi fino alle lacrime.



Sam, invece, è ancora in vita, ma il suo interprete spera che la sua morte avvenga cadendo da una scala della sua nuova biblioteca, mentre cerca di raggiungere un libro posizionato troppo in alto.
Nel futuro di Missandei, invece, Nathalie Emmanuel immagina ci sia il sostegno nei confronti di Daenerys, con cui forma una coppia di potere al femminile.


Per quanto riguarda le protagoniste femminili, Sophie Turner pensa che il segreto di Sansa abbia creato maggiore tensione durante la battaglia e quando gli aiuti sono entrati in scena la sequenza è stata più efficace. Il suo personaggio, inoltre, probabilmente è convinto che Jon non sia in grado di governare perché non possiede l'intelligenza, la conoscenza e l'esperienza che invece Sansa ha. L'attrice ha aggiunto: "Ma sa che possiede la morale degli Stark e, inevitabilmente, prenderà la decisione giusta. E' invece difficile sapere se questo creerà dei benefici a qualcuno".


Faye Marsay ha quindi smentito la teoria che Arya e l'Orfana siano la stessa persona: "Sarebbe stato molto bello ma penso che Arya sia Arya e quello sia il suo percorso".
Proseguendo il discorso legato alle identità, l'interprete di Bran ha confermato che il ragazzo rivelerà quanto visto alla Torre della Gioia: "Presumo che in qualche modo lo dirà a Jon, ma non sono certo di come risponderà quando Bran si presenterà e gli dirà 'Tuo padre non è realmente tuo padre'".

Chi conquisterà il Trono?

I presenti hanno quindi ipotizzato chi si siederà sul trono alla fine della serie: Liam immagina un Estraneo perché si aspetta di tutto da George R.R. Martin, John lealmente pensa che si tratti di Jon Snow, Nathalie a sua volta fa il tifo per Daenerys perché "è una brava ragazza che può essere feroce ma si interessa realmente delle persone", Conleth Hill sa chi sarà il vincitore della lotta per il potere ma non può dirlo, Sophie pensa che sarebbe divertente se fosse Ditocorto, Iwan ha un'idea migliore "fondere il trono e creare una democrazia", Faye sostiene Arya per evitare la reazione di Maisie Williams, Isaac spera in una vittoria degli Stark, e Kristian ritiene che ci sarà una battaglia tra gli Estranei e Daenerys e Westeros meriti qualcuno che ha dimostrato onore e integrità, come Brienne.



Grazie alle risposte date ai quesiti posti dai fan si è potuto scoprire che Iwan e Sophie si sono molto divertiti durante le riprese, Faye era talmente stanca a causa delle sequenze d'azione che si è persino addormentata mentre cenava, tra Jon e Sansa non ci sarà mai un legame sentimentale perché si considerano fratello e sorella e Sophie pensa che la ragazza potrebbe aver sviluppato un lato sadico e sia disposta a uccidere ancora.

La HBO ha quindi condiviso il video dedicato all'inizio della produzione della settima stagione:

Presentato anche l'esilarante filmato degli errori sul set: