Heartbeat arriva su Infinity: potrebbe essere la nuova Grey's Anatomy?

Infinity ha rilasciato oggi la prima (e unica) stagione del Heartbeat, medical drama che potrebbe piacere ai fan di Grey's Anatomy: ecco perché

speciale Heartbeat arriva su Infinity: potrebbe essere la nuova Grey's Anatomy?
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

I medical drama sono, come genere, tra serie televisive più amate dal pubblico e a confermarlo è anche il fatto che sono proprio queste tipologie di show i più longevi del piccolo schermo. E.R. Medici in Prima Linea è infatti durato ben 15 stagioni e il suo degno successore Grey's Anatomy è arrivato ormai alla 13ma senza stancare (ancora!) il suo numerosissimo pubblico. E a proposito di medical drama, è stato rilasciato il 21 dicembre sulla piattaforma on demand di Mediaset - Infinity - la prima e purtroppo unica stagione di Heartbeat, creatura televisiva NBC basato sulla vita della dottoressa Kathy Magliato e sul suo romanzo autobiografico Heart Matters. La serie narra le vicissitudini di Alex Panettiere, una chirurga cardiotoracica che si occupa principalmente di trapianti cardiaci e che cerca di bilanciare la sua vita privata (ex marito, figli e batticuori) con quella professionale. A prestare il suo volto alla protagonista è Melissa George che proprio in Grey's Anatomy è stata per 8 puntate Sadie Harris, bisessuale migliore amica dell'ormai iconica Dottoressa Meredith Grey. Il rilascio di Heartbeat in questo momento in cui tutte le serie sono in pausa invernale, sicuramente la curiosità del fan del medical drama Made in Shondaland visto il serial creato da Jill Gordon (90210, Lipstick Jungle) ha davvero tantissime cose in comune con quello nato dalla spietata fantasia di Shonda Rhimes.

Alex come Meredith

Sono tante le cose in comune che hanno Alex e la Meredith Grey delle prime stagioni di Grey's Anatomy, a partire da un passato da dimenticare. Se la Grey, infatti, è stata per molti anni succube del peso di un'infanzia devastante, Alex lo è del dolore (mai veramente esorcizzato) per la perdita di sua sorella. Inoltre anche la vita sentimentale di questi due straordinari medici è davvero molto simile: nonostante la Panettiere viva una storia molto serena con un suo collega anche lei in passato è stata l'amante del suo capo che, guarda caso, lavora ancora al suo fianco.

Il pub

Sono molte le serie televisive in cui i bar o i pub sono il vero il centro nevralgico delle storie e delle confessioni dei protagonisti, basti pensare a Friends o ad How I Met Your Mother. Soprattutto nelle prime stagioni di Grey's Anatomy gli specializzandi dell'ospedale più famoso di Seattle erano soliti incontrarsi, confidarsi e ubriacarsi grazie a generosi shottini di vodka, all'l'Emerald pub Joe. Anche Alex è solita sfogarsi in un locale molto vicino al Saint Matthew Hospital di Los Angeles in cui lavora per scrollarsi dalle spalle il peso di una giornata di lavoro e anche lei, proprio come Meredith, usa la vodka come bevanda consolatoria.

Anche Hertbeat ha la sua Cristina Yang

Siamo sinceri: almeno fino a che non ha abbandonato la serie nella stagione 10 Sandra Oh è stata insieme a Ellen Pompeo la vera protagonista di Grey's Anatomy. La loro amicizia è una delle migliori tra quelle scritte per la tv e il personaggio anticonvenzionale, cinico ed emancipato della Yang è talmente bello che si meriterebbe uno spinoff (capito, Shonda?!?). In Heartbeat c'è una comprimaria della serie che tanto ricorda la nostra Cristina - non solo per le sue origini coreane ma anche per la sua caratterizzazione. Gi-Sung (Maya Erskine), è un medico a cui laurea non è stata riconosciuta negli Stati Uniti ma, nonostante questo, la sua intelligenza e la sua bravura spiccano spesso e volentieri per non parlare del suo cinismo in grado di mettere a tacere anche il più patinato dei dottori.