Novembre in Serie TV: 5 titoli da non perdere

Non c'è pace per i veri serial maniac. Anche il mese di Novembre sarà carico di novità. Qui una lista di 5 titoli da non perdere!

speciale Novembre in Serie TV: 5 titoli da non perdere
Articolo a cura di
Carlo Lanna Carlo Lanna Giornalista Pubblicista, laureato in Giurisprudenza con un'insana passione per le serie tv ed il cinema.

L'universo televisivo continua ad espandersi senza sosta, ed è probabilmente per questo che i grandi network americani attualmente non riescono a trovare una serie che li rappresenti. Troppe le novità, tante le returning series ed altrettante sono le mini-serie evento. Ma c'è un'inversione di marcia: se fino a qualche anno fa era settembre il mese più hot per presentare tutte le novità della stagione, ora novembre è il momento adatto per trasmettere tutte le serie più ambite. Il mese del melograno e delle castagne segna infatti una rinascita per il sistema televisivo americano: più spazio alla tv di qualità, ai teen drama e alle serie di alto profilo. Come destreggiarsi in questo immenso calderone? Ecco cinque titoli da non perdere che, proprio nel mese di novembre, debutteranno sia in America che in Italia. Spazio alla magia, al brivido, al terrore ed alle grandi emozioni.

5. Salem

Tremate tremate, le streghe di Salem stanno per tornare! Alla luce di un successo che ha coinvolto soprattutto il pubblico del web, a gran voce fa ritorno la serie più criptica degli ultimi anni con i nuovi episodi della terza stagione. Fra amori, vendette trasversali, incantesimi e baci al chiaro di luna, dal primo novembre Salem si appresta a tornare in tv. Una terza stagione densa di novità, non solo per quanto riguarda la storia fine a se stessa (i produttori promettono molti colpi di scena), ma attesa soprattutto dal punto di vista delle guest star. Scompiglio infatti per il debutto di Marylin Manson che interpreterà il ruolo del chirurgo Thomas Grinley, legato fortemente alla congrega delle streghe che popolano la città. Conferme invece per quanto riguarda Shane West, Janet Montgomery e Seth Gabel. Realtà e mito si confondono di nuovo in una ricostruzione storica a volte un po' confusa, ma gli amanti del trash troveranno in Salem un vero guilty pleasure.

4. The Crown

E poi arriva Netflix. Il 4 Novembre è previsto il debutto della prima stagione di The Crown, serie britannica creata da Peter Morgan che rievoca la vita della giovane Elisabetta II. I 10 episodi previsti e che, logicamente, saranno visibili anche per il pubblico italiano, rivolgono uno sguardo disincantato al regno di Elisabetta II in un momento storico alquanto delicato. La guerra è un triste ricordo ma l'ascesa del comunismo in Europa è una minaccia latente, ed appunto attraverso gli occhi di una sovrana giovane, The Crown scandaglia la vita di corte fra giochi di potere, patti scellerati e baci rubati. Intensa, toccante ed emozionante, è una serie da non perdere. Nel cast Claire Foy che presta il volto per Elisabetta II, mentre Philip Mountbatten è interpretato da un convincente Matt Smith , celebre per essere stato Doctor Who nella serie inglese.


3.Teen Wolf

Inizia il conto alla rovescia per il gran finale di Teen Wolf. La sesta stagione della serie di MTV America sarà l'ultima, ed i nuovi episodi, verranno trasmessi dal 15 novembre. Un duro colpo per i fan che nel corso degli ultimi anni si sono appassionati alle vicende di Scott e del suo branco, ma a quanto pare, i tempi sono maturi per poter scrivere la parola fine alla serie di Jeff Davis. Il produttore infatti promette un finale soddisfacente, nuovi villain e nuovi dilemmi per i giovani protagonisti. Confermato il ritorno di Theo, uscirà di scena la dolce Kira e ci sarà un avvicinamento fra Lydia e Stiles. Previsti 20 episodi che, com'è consuetudine, verranno divisi in due blocchi. Quindi il vero finale di serie verrà trasmesso solo nella primavera/estate del 2017. Avremo tempo per razionalizzare.

2.Art of More

Questa è una serie di nicchia ma merita sicuramente la nostra attenzione. Trasmessa lo scorso anno su Crackle, il network telematico che sfida Netflix, Art Of More (guilty pleasure per pochi eletti) tornerà con i 10 episodi della seconda stagione dal 16 novembre. Al centro della vicenda c'è ancora l'oscuro mondo del traffico di opere d'arte, fra colpi bassi, segreti e torbidi omicidi. Ambientata in una New York frenetica, Art of More vede come protagonista Graham Connor, interpretato da Christian Cooke che i più attenti ricorderanno essere stato uno dei nuovi personaggi apparsi nella seconda - fallimentare - stagione di Witches of East End; è un giovane che si muove con scaltrezza nel mondo delle case d'aste, sfruttando i legami con il contrabbando di antichità a cui è stato esposto mentre serviva come soldato in Iraq. Nella serie spicca anche un poliedrico Dennis Quaid nei panni di un carismatico squalo del mercato immobiliare, abile con il denaro, tanto affascinante quanto intimidatorio.

1. The Affair


Concludiamo in grande stile con le relazioni pericolose di The Affair, la serie della Showtime che tornerà in America con gli episodi della stagione 3 dal 20 Novembre. Nonostante la trama complessa ed i diversi punti di vista che di volta in volta amplificano lo sviluppo della vicenda, la serie con Dominic West, Ruth Wilson, Maura Tierney e Joshua Jackson, rimane un perfetto drama familare che con una venatura thriller, scandaglia la vita di coppia fra molti vizi e pochi virtù. Grande attesa quindi per la terza stagione, e anche se attualmente trapelano poche indiscrezioni su i prossimi episodi, la serie della Showtime (da poco in onda anche qui in Italia), rimane il fiore all'occhiello dell'universo televisivo oggi. Una produzione televisiva di rara bellezza che sfida la profondità e l'appeal del grande cinema.