Comic-Con 2015

Speciale Scream - Stagione 1

Dopo la saga cinematografica di successo, MTV decide di riportare il vita il killer mascherato in una nuova serie tv. E durante il Comic-Con di San Diego si parla già di ritorni in vita e nuove stagioni!

speciale Scream - Stagione 1
Articolo a cura di

Se in passato avete visto almeno uno dei film della saga di Scream, saprete benissimo che tutti gli avvenimenti di un film horror seguono delle regole ben precise. Possono queste regole valere anche per una serie tv? Questa la scommessa che MTV vorrebbe vincere con Scream, il serial che segue la falsa riga del successo cinematografico. La scena di apertura del pilot, rimarca esattamente tutti gli stereotipi che hanno reso celebri i lungometraggi, riportando alla mente atmosfere semplici e tipicamente Anni 90, rimescolate alla perfezione con le ossessioni comunicative della nuova generazione. Funzionerà? È troppo presto per dirlo, ma i produttori della serie, hanno scelto il Comic-Con per darei ai fan una notizia sconvolgente! Ve la ricordate Nina? Se avete visto il primo episodio, ve la ricordate per forza: è lei la vittima designata per dare il via alla serie di omicidi alla base di Scream. La ragazza più popolare del liceo, cattiva fino al midollo ma estremamente sexy, uccisa nei primi minuti della serie... tornerà!

Chi si nasconde dietro la maschera? Chi sarà il prossimo a morire?

"Oh si, vedrete ancora molto di Nina! Tornerò, più cattiva e meno morta", annuncia Bella Thorne durante il panel del SDCC dedicato a Scream. Ma come tornerà? Non era morta? No, la serie non si sta trasformando in qualcosa di soprannaturale, anche se i produttori hanno ammesso di aver pensato all'idea di inserire un elemento del genere. La teenager tornerà, è vero, ma attraverso dei flashback sulla storia e i social network. "Ho sempre voluto morire sullo schermo, lo trovo così figo. In passato ho partecipato a qualche film horror e vedevo sempre gli altri morire. Volevo farlo anche io!". E così il desiderio dell'attrice è stato esaudito grazie al personaggio di Nina! "Il mio è un personaggio difficile, tutti vogliono vederti morta perché non sei la benvoluta. Mi sento male a essere così cattiva". Chissà se il suo assassino si trovava con lei tra i partecipanti al panel: Willa Fitzgerald (Emma), John Karna (Noah), Amadeus Serafini (Kieran) e Connor Weil (Will), accompagnati dai produttori Jill Blotevogel e Jaime Paglia. Ma la verità è che il cast ancora non sa bene chi si nasconde dietro la maschera: "Non mi fido di nessuno di loro", scherza subito John Karna. Come in ogni film horror, i produttori hanno precisato che nessuno è davvero al sicuro: "Chiunque può andar via in qualsiasi momento... al momento non potete nemmeno sapere se qualcuno di loro potrebbe essere già morto!", si è divertito a dire Paglia. "Comunque è fantastico. Non ho mai lavorato a uno show dove quando chiami un membro del cast, nessuno ti risponde mai al telefono e non vogliono nemmeno richiamarti!".
Chi è allora il killer? A nessuno dei membri del cast è stato detto nulla e il nuovo trailer, presentato durante il panel, non fa altro che confondere maggiormente la mente degli spettatori.

"Kieran sarà sicuramente uno dei sospettati". I produttori vogliono che, seguendo la storia di tutti i vari personaggi, sia il pubblico stesso a farsi una sua idea sull'identità dell'assassino. In più hanno ammesso fin da subito che, entro la fine della prima stagione, non tutte le domande troveranno una risposta, ma saranno comunque date delle informazioni importanti e soddisfacenti.
Riuscirà Scream a sopravvivere più a lungo dei suoi protagonisti? Per ora la risposta è sì, visto che la serie di Mtv è stata già rinnovata per una seconda stagione!