Comic-Con 2015

Speciale SDCC - The Walking Dead - Stagione 6

L'atteso panel della serie targata AMC ha regalato ai fan un nuovo trailer pieno d'azione, i dettagli sulla première, tante curiosità e qualche momento divertente grazie al cast e alle sue risposte

speciale SDCC - The Walking Dead - Stagione 6
Articolo a cura di

Il panel di The Walking Dead è ormai da anni uno degli appuntamenti imperdibili del Comic-Con di San Diego e i responsabili della AMC non hanno deluso le aspettative dei fan nemmeno questa volta.
Alla presenza del cast quasi al completo (Andrew Lincoln, Norman Reedus, Steven Yeun, Danai Gurira, Melissa McBride, Chandler Riggs, Michael Cudlitz, Lennie James e Sonequa Martin-Green. Lauren Cohan non ha potuto essere all'evento, ma ha inviato un sms di saluti ai fan), di Greg Nicotero e dello showrunner Scott M. Gimple, è stato infatti presentato il primo trailer della sesta stagione e sono state condivise tante curiosità e aneddoti.

Il trailer

Il video rivela in anteprima qualche dettaglio di quanto accadrà nell'area protetta di Alexandria che sembra stia per diventare meno sicura di quanto lo fosse in precedenza. Rick e il suo gruppo avranno ancora qualche problema di convivenza con gli abitanti e l'arrivo di Morgan renderà la situazione ancora più complicata, mentre i walkers e i Lupi entrano in scena.

Le domande e le risposte

Il cast ha sempre un ottimo feeling con i suoi fan e scherza e si diverte con loro appena possibile.
L'interprete di Carol, ad esempio, è entrata nella Hall H portando i famosi biscotti cucinati durante la quinta stagione, suscitando grandi applausi e molte risate.
Tante le domande poste dai fan agli attori e ai produttori, ecco quali sono state le risposte più interessanti.
La presenza di Morgan avrà ovviamente delle ripercussioni su Rick, alle prese anche con le conseguenze delle azioni compiute ad Alexandria, e il legame esistente tra i due personaggi verrà messo alla prova. Morgan, infatti, ha cercato a lungo il suo amico - che rappresenta l'ultima persona ancora in vita che lo conosce - e quando lo trova non sarà particolarmente felice della situzione in cui lo trova.

Il passato dei personaggi avrà comunque uno spazio rilevante negli episodi, soprattutto nella prima metà della stagione in cui sarà presente anche un episodio quasi del tutto dedicato ai flashback.
Lo sguardo sarà però rivolto al futuro dello show con l'arrivo, in modo inaspettato, dei Lupi e l'evoluzione della tensione esistente ad Alexandria, dove l'ex sceriffo dovrà provare a convincere gli abitanti e Deanna che la sua visione del mondo è quella giusta per sopravvivere.

Andrew Lincoln ha fatto un piccolo passo indietro ricordando il giorno in cui ha dovuto tagliarsi la barba (rendendo molto felice sua moglie), definendolo uno dei più strani della sua vita, e, per quanto sembri un elemento irrilevante, ha sottolineato che il look del personaggio è molto importante per lo show e per i fumetti.

L'interprete di Michonne ha quindi rivelato di aver veramente colpito Lincoln sul set quando doveva neutralizzare Rick e si è persino spaventata perché temeva di avergli fatto perdere i sensi. Danai ha quindi inoltre pubblicamente il suo desiderio di avere più scene insieme a Melissa perché è interessante vedere le differenze tra il suo personaggio e Carol, la cui tattica per farsi accettare ad Alexandria è stata molto interessante. Melissa ha spiegato: "Ha avuto un lavoro veramente importante da fare per scoprire quello che queste persone sono in grado di fare, quindi era difficile mantenere la sua copertura da casalinga indifesa". Carol è inoltre determinata a mantenere al sicuro la sua famiglia e i suoi amici, quindi ogni morte la spinge a impegnarsi ancora di più per riuscirci. Cudlitz ha scherzato: "Voglio semplicemente vivere in un mondo in cui Carol cucina biscotti e regala fiori a tutti".

La convivenza in città non sarà comunque facile, anche se alcune persone come Glenn cercheranno in ogni modo di controllare i propri istinti per provare ad avere una vita normale.

Norman Reedus, come sempre, ha mantenuto l'atmosfera del panel molto leggera rispondendo in modo divertente alle domande dei fan. A chi gli chiedeva come si preparava per interpretare Daryl ha ad esempio risposto: "Molta musica dei Motorhead, bevendo caffé, e giocando tanto a Candy Crush", mentre una piccola gaffe di un cosplayer ha regalato molte risate.
Rimanendo serio, l'attore ha inoltre parlato di Daryl, rivelando che il personaggio ha avuto i suoi momenti più oscuri all'inizio della storia e ora sta iniziando a fidarsi delle persone un po' di più.

Le informazioni sulla première

Il 23 agosto verrà trasmesso negli Stati Uniti un episodio speciale di The Talking Dead che regalerà qualche scena in anteprima, i video del dietro le quinte e interviste esclusive ai membri del cast. Sugli schermi della AMC verrà inoltre organizzata una maratona televisiva: per 5 settimane consecutive, ogni domenica, verrà trasmessa una stagione della serie.
La première della sesta stagione, che verrà trasmessa in diretta anche al Madison Square Garden, durerà 90 minuti e appariranno nell'episodio ben 650 walkers. Nicotero ha mostrato alcuni dettagli delle creature, rivelando anche come siano sempre più in decomposizione.