Le Serie TV di DC/The CW - Il panel del SDCC 2016

Il panel del Comic-Con dedicato ad Arrow, The Flash, Supergirl e Legends of Tomorrow ha regalato molte anticipazioni sulle prossime stagioni

speciale Serie The CW - DC
Articolo a cura di

Il mondo dei fumetti della DC ha ormai trovato casa su The CW e il panel del Comic-Con di San Diego ha permesso ai fan di scoprire qualche dettaglio su come si evolveranno le storie di Arrow, The Flash, Legend of Tomorrow e Supergirl, la new entry nella programmazione dell'emittente.
La scelta di spostare di network il progetto con protagonista l'attrice Melissa Benoist è stata infatti presa per rendere più agevole la possibilità di girare crossover, oltre al fatto che i responsabili del network ormai sono a proprio agio nel sentire parlare di elementi narrativi un po' particolari come meta umani o super poteri.
Andiamo quindi alla scoperta delle anticipazioni emerse a San Diego.

Supergirl

L'arrivo dell'attore Chris Wood nel cast è legato a quanto mostrato nel season finale, in cui è stato mostrato un pod senza svelare chi o cosa contenesse. Per ora non è stata svelata l'identità del personaggio affidatogli, tuttavia sarà qualcuno presente tra le pagine dei fumetti della DC. Floriana Lima, invece, sarà Maggie Sawyer e l'ex Wonder Woman Lynda Carter avrà l'importante ruolo del Presidente degli Stati Uniti, venendo coinvolta quando un evento obbligherà Superman e Supergirl a unire le loro forze. I due cugini, tuttavia, non andranno del tutto d'accordo su come utilizzare i propri poteri e su questioni filosofiche. E' comunque troppo presto per vedere Tyler Hoechlin con l'iconico costume: l'attore non l'ha nemmeno ancora provato. Clark Kent non sarà però impegnato solo in situazioni eroiche: Jimmy Olsen gli rivelerà che sta frequentando sua cugina e i due trascorreranno insieme molto tempo. Kara, nel frattempo, avrà un nuovo capo interpretato da Ian Gomez che non l'apprezzerà nemmeno in versione Supergirl.


Legends of Tomorrow

Al panel erano presenti anche le new entry nel cast Nick Zano e Maisie Richardson-Sellers e la produzione ha confermato che nelle nuove puntate sarà presente la Justice Society of America, composta da personaggi come Dr. Midnight, Stargirl, Obsidian, Commander Steel e Vixen. Tra i prossimi villain anche Eobard Thawne/Reverse Flash (Matt Letscher), Damien Darhk (Neal McDonough), Captain Cold (Wentworth Miller) e Malcolm Merlyn (John Barrowman). Nella première apparirà invece Oliver Queen e nel sesto episodio si assisterà al ritorno di Jonah Hex. Parlando di ritorni, per ora, non si può annunciare quello di Kendra e Carter, tuttavia gli autori sperano di poterlo fare in futuro quando si presenterà la storia giusta.
La storia riprenderà dopo aver sconfitto Vandal Savage, quando il gruppo di protagonisti sarà vittima del proprio successo e compierà l'errore di lasciare incustodite le dimensioni temporali.


The Flash

La Warner ha presentato al Comic-Con il primo trailer della terza stagione di The Flash in cui si mostra il legame con la trama affrontata tra le pagine di Flashpoint. Il video introduce infatti tutti i cambiamenti avvenuti nella vita di Barry Allen dopo aver cambiato il passato e aver salvato sua madre. Per tre mesi il personaggio interpretato da Grant Gustin ignorerà le conseguenze delle sue azioni ma scoprirà ben presto che ogni persona che conosceva e amava ora non ha alcun legame con lui.
I villain della stagione saranno invece Doctor Alchemy, la figura incappucciata che ha la voce di Tobin Bell, e un'altra persona dotata di una velocità incredibile che non apparirà nelle prime puntate inedite.
Per ora Tom Felton non ha svelato la sua identità in The Flash ma l'attore ha assicurato: "Ogni personaggio che interpreto dovrebbe essere considerato una minaccia".
In The Flash ci saranno infine altri due crossover: nel primo Felicity incontrerà Barry per dargli alcuni consigli utili mentre il secondo sarà composto da più episodi.


Arrow

La quinta stagione di Arrow porterà in scena molti cambiamenti, a causa della morte di Laurel Lance. Il trailer mostra tutti i nuovi arrivi che faranno parte del team guidato da Oliver Queen e i primi allenamenti a cui verranno sottoposti. Il villain che dovranno affrontare si chiama Prometheus.
I fan possono tuttavia aspettarsi un ritorno dell'attrice Katie Cassidy già nella première e anche nelle altre serie de mondo DC grazie alle diverse linee temporali.
Arrow, dopo cinque stagioni, concluderà un'importante parte della trama ma questo non vuol dire necessariamente che lo show si concluderà, anche se i produttori avevano parlato inizialmente di un progetto della durata di cinque anni.
La situazione a Starling City sarà particolarmente complicata e Oliver sarà un pessimo sindaco a causa della sua doppia vita, delegando moltissime cose a sua sorella Thea. Il personaggio di Amell dovrà inoltre affrontare i suoi sentimenti per Felicity perché è ancora innamorato di lei. La coppia potrebbe però non avere un lieto fine.
Un personaggio di Arrow sempre più importante è ovviamente Malcolm e John Barrowman pensa che sarà interessante scoprire come cambierà nelle altre dimensioni temporali e nel mondo dei singoli show.