Netflix

Tredici: primi dettagli sulla seconda stagione, parla il produttore

di
13 Reasons Why (Tredici), è stata ufficialmente rinnovata per una seconda stagione da Netflix qualche giorno fa, per la contentezza dei numerosi fan che hanno seguito quello che è stato unanimemente definito come il fenomeno del momento.

Uno dei produttori della serie, Brian Yorkey, ha concesso una lunga intervista all’Entertainment Weekly, in cui ha svelato i primi dettagli sulle puntate che andremo a vedere prossimamente sulla piattaforma di streaming.
Nella fattispecie, Yorkey si è concentrato sul fatto che nei primi tredici episodi hanno fatto la loro comparsa sullo schermo dei personaggi che, però, ancora non sono stati sviluppati a sufficienza, ed è probabile che le nuove puntate si concentrino proprio su questo aspetto. “Ci sono delle persone che credono di aver compreso a pieno le vicende e l’impatto della morte di Hannah semplicemente dopo aver ascoltato tutte le cassette. Ma bisogna anche considerare il fatto che per ogni nastro c’è un’altra persona che ha una storia, e che viene citata da Hannah” ha affermato lo stesso, il quale ha anche lasciato intendere che verranno risposte tutte le domande dei fan che hanno voglia di sapere di più sulle vicende e sui vari protagonisti, anche sulla stessa Hannah: “scopriremo di più sul suo passato, per colmare alcune lacune che ci permetteranno di capire a fondo di chi stiamo parlando”.
Inoltre, nella seconda stagione saranno presenti più linee temporali, “ci sarà una voce fuori campo in ogni episodio, ma non sai quella di Hannah. Le storie che andremo a raccontare ci porteranno nel passato e quindi di nuovo al presente, come fatto nella prima stagione”.
Sulla messa in onda, però, ancora non sono disponibili informazioni, tanto meno sull’inizio delle riprese: “abbiamo bisogno di qualche mese di pausa prima di poter iniziare a lavorare sulla seconda”, ha affermato Yorkey.

FONTE: EW Quanto è interessante?
6
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti