Alison Brie sarà nella nuova commedia sul wrestling di Netflix

di
L’attrice preferita dai fan di Community e Bojack Horseman si è assicurata il ruolo da protagonista nell’imminente nuova serie GLOW di Jenji Kohan, una commedia sul wrestling femminile in produzione per il colosso dello streaming Netflix. Questo quanto ha appreso The Hollywood Reporter.

GLOW, acronimo per Gorgeous Ladies of Wrestling, si ispira alla vera storia del campionato femminile di wrestling del 1980. La commedia, divisa in 10 episodi, sarà ambientata a Los Angeles e racconterà la storia romanzata di un'attrice rimasta senza lavoro che farà un ultimo tentativo per far avverare i suoi sogni grazie a una serie incentrata sulle lottatrici di wrestling. Serie che esistevano ed erano molto diffuse negli anni '80.

Brie sarà la protagonista nei panni di Ruth, attrice i cui sogni di fama prenderanno una svolta sorprendente quando sarà catapultata, tra glitter e spandex, sotto i riflettori del mondo del wrestling femminile.

GLOW è stata co-creata da Liz Flahive (Homeland) e Carly Mensch (Orange Is the New Black), che fungono anche come showrunner della serie, a cui si aggiunge anche la OITNB di Kohan e Tara Herrmann come produttori esecutivi.

Grazie a GLOW prosegue il proficuo rapporto di Alison Brie con Netflix, che presta la sua voce a molteplici personaggi nella commedia d'animazione acclamata dalla critica Bojack Horseman. L’ultima serie in cui invece compariva come attrice in carne ed ossa è stata Community di NBC e Yahoo, dopodiché ha rifiutato molteplici offerte che le sono state fatte apparentemente da ogni rete di trasmissione fino ad ora. L'attrice, che conta tra i suoi lavori anche Mad Men, è anche produttrice esecutiva di Teachers, una commedia per la TV che è stata recentemente rinnovata per una seconda stagione.

Sul grande schermo, Brie è stata vista l'ultima volta in How to be Single, insieme a Leslie Mann e Rebel Wilson. Prossimamente comparirà invece in The Masterpiece, al fianco di James Franco, e The Calling Headhunters, che sarà presentato in anteprima al Festival di Toronto.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0