American Horror Story 2, una stagione da manicomio

di

La seconda stagione di American Horror Story, la nuova creatura seriale di Ryan Murphy (Glee) in onda in autunno sul network americano Fx, vedrà il ritorno di Jessica Lange e gli altri protagonisti del primo ciclo di episodi, ma in ruoli diversi, secondo quanto riportato dallo stesso Murphy. Il nuovo ciclo di puntate sarà ambientato in un manicomio negli anni '60. In questa nuova stagione Chloe Sevigny sarà per esempio una donna richiusa nell'istituto psichiatrico perché le piaceva il sesso mentre un altro personaggio femminile sarà dentro per essere lesbica. L'autore ha affermato che non può esserci una cosa più terribile di qualcuno che arriva e ti porta in un posto come questo, in cui dovrai passare il resto della vita.

Questo è il vero horror. Murphy ha anche accennato ad una possibile terza stagione del serial, dato che ci sono tante storie da raccontare su case infestate dai fantasmi. La Lange sarà affiancata nel cast da Zachary Quinto, Sarah Paulson, Evan Peters e Lily Rabe mentre le novità riguarderanno l'entrata degli attori James Cromwell, Chloe Sevigny e Adam Levine.
FONTE: vulture.com
Quanto è interessante?
0