American Horror Story: Kathy Bates non apparirà nella nuova stagione

di
Stando alle ultime notizie, sembra proprio che l'attrice Kathy Bates, che da molto tempo ha fatto parte della serie, non comparirà in American Horror Story: Cult, la prossima e settima stagione del celebre spettacolo antologico di Ryan Murphy che avrà come tema principale quello delle elezioni.

A quanto pare, la Bates non poteva prendersi l'impegno di un ulteriore capitolo dello show a causa di un conflitto di programmazione con la sua imminente serie Netflix, ovvero lo spettacolo comedy creato da Chuck Lorre e intitolato Disjointed, che ha una data di debutto fissata prima dell'arrivo della prossima stagione di American Horror Story, il 25 agosto.
L'attrice, come tutti i fan della serie sanno bene, è stata parte integrante del cast regolare a partire dalla terza stagione della serie, ovvero American Horror Story: Coven, quando è entrata a far parte del cast come Delphine LaLaurie, un sadica schiavista. Successivamente è apparsa nel capitolo Freak Show come Ethel Darling, in Hotel come Iris e in Roanoke come il principale antagonista della stagione. Amercican Horror Story: Cult, quindi, sarà il primo capitolo di AHS senza la Bates dal 2013.
In ogni caso, comunque, questa nuova e settima stagione della serie antologica vedrà il ritorno di molti interpreti di nostra conoscenza: Sarah Paulson, Evan Peters, Adina Porter, Cheyenne Jackson, Frances Conroy e Mare Winningham, infatti, sono tutti confermati.
American Horror Story: Cult farà il suo debutto statunitense il 5 settembre su FX.