Arrow 5: Wendy Mericle parla del personaggio di Dolph Lundgren e dei flashback

di
Tra le novità a cui assisteremo con i nuovi episodi della prossima e quinta stagione di Arrow avremo anche l'introduzione nel cast dell'attore Dolph Lundgren e, in una recente intervista, la produttrice esecutiva Wendy Mericle ha parlato del suo personaggio e dei flashback del prossimo capitolo della serie.

Come forse alcuni di voi sapranno, Dolph Lundgren apparirà nello spettacolo vestendo i panni di un boss della mafia russa. A quanto pare, il personaggio di Lundgren occuperà molto spazio nei flashback, che saranno incentrati sul tempo che Oliver Queen ha trascorso in Russia come membro della bratva, ovvero la mafia russa. Ci si aspetta che tutto ciò che coinvolgerà la mafia russa sarà piuttosto grintoso e noir e, secondo i commenti della produttrice, sembra proprio che i toni saranno alquanto scuri: "Volevamo dare al tutto un aspetto buio e rendere ogni cosa in modo realistico. Abbiamo a che fare con la bratva, e la bratva è, come tutti sappiamo, qualcosa di piuttosto interessante e complicato.".
Per preparare la rappresentazione della bratva nello show, la Mericle ha preso spunto da una combinazione di realtà e finzione, dirigendo il personale dello show a guardare ai lavori di David Cronenberg, mentre lei scavava di più nella storia reale della bratva: "Tutto il personale ha studiato il film del 2007 La ​​promessa dell'assassino. Io ho studiato la bratva e il suo funzionamento nelle prigioni russe.". Infine la Mericle ha accennato alla possibilità concreta di presentare alcuni legami del personaggio di Lundgren con un altro personaggio nello show: "Sarà un forte uomo del governo. E' spaventoso e formidabile, un vero duro. Inoltre ha avuto un ruolo negli eventi che hanno coinvolto la famiglia di Taiana la scorsa stagione.".

FONTE: SR
Quanto è interessante?
0