Arrow: l'arrivo di Deathstroke al cinema non impedisce il suo utilizzo in tv

di
Cinema e televisione, quando si parla di DC Comics, sono divisi. Ma questo non dovrebbe impedire ad entrambe di utilizzare lo stesso personaggio: due Flash, due Superman, due Amanda Waller... eppure, soprattutto negli ultimi tempi, ci sono state delle presunte limitazioni.

A personaggi apparsi al cinema, è stato impedito di apparire anche in televisione. La cosa sembra sia cambiata nell'ultimo periodo e, infatti, Stephen Amell (Arrow) fa sapere che l'annuncio di Deathstroke come villain della pellicola stand-alone di Batman non impedirà agli autori di Arrow di utilizzare anche loro il personaggio, interpretato da Manu Bennett.

"Diane Nelson e Geoff Johns – le persone alla Warner Bros. nella divisione cinematografica, e coloro alla Warner Bros. che lavorano a quella televisiva – sono tutti d'accordo nel realizzare i migliori prodotti per i fan" spiega Amell "E soltanto perché potrebbe come non potrebbe essere introdotto Deathstroke nell'Universo Cinematografico DC, non vuol dire che la versione di Manu Bennett non possa esistere nel nostro show".