Arrow: Stephen Amell vorrebbe il crossover con Supernatural

di
Stephen Amell, l'attore che interpreta Oliver Queen in Arrow, ha ribadito il suo interesse nel girare un episodio crossover con Supernatural.

Supernatural è l'ultima serie rimasta sul network The CW che andava già in onda quando questo ancora si chiamava The WB.

Anche se Arrow ha generato altre tre serie per il canale che trattano di supereroi - Supergirl, The Flash e Legends Of Tomorrow - Supernatural regna come la serie più lunga e ancora in onda che The CW abbia mai avuto, per un totale di ben 13 stagioni.

Da quando Arrow ha esordito sul piccolo schermo ormai cinque anni fa, gli attori della serie hanno espresso interesse nell'intrecciare lo show con altre serie DC Comics - anche con produzioni che non sono sul canale CW, come Gotham - cosa che però non è sempre avvenuta.
Di recente l'attore Stephen Amell, protagonista della serie Arrow, ha risposto su Facebook a una domanda di un fan su un potenziale crossover Arrow/Supernatural, sostenendo di essere completamente favorevole in quanto renderebbe felici i fan dello show e di stare aspettando solo il via libera degli autori di Supernatural.

A parte il fan service, sembra però che non esistano molti vantaggi a livello narrativo nell'intrecciare le due differenti realtà seriali. Il crossover ha infatti poco senso quando si considerano i mondi molto diversi in cui ogni show abita e si sviluppa.
Tuttavia, non sarebbe la prima volta che qualcuno dell'Arrowverse viaggia in un'altra sezione del multiverso. E non sarebbe neanche la prima volta che i fratelli di Winchester si trovano in un'altra realtà (o periodo di tempo).
La rete inoltre non è estranea ai crossover, considerando che ospita una settimana annuale di episodi crossover tra gli universi delle diverse serie di supereroi.

Ad oggi però non abbiamo notizie certe su un possibile sviluppo del crossover.