Ascolti Serie TV USA al 31 marzo 2016: The Big Bang Theory sale ancora!

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Eccoci tornati all'appuntamento dedicato agli audience statunitensi delle serie televisive dei network più seguiti. Nella giornata di giovedì spicca per ascolti The Big Bang Theory, mentre cala pericolosamente The 100. Tutti i dati di audience di queste e delle altre serie trasmesse nella stessa serata sono disponibili dopo il salto.

Cominciamo, quindi, con il network CBS che, come accennato, si è guadagnato la più ampia fetta di pubblico grazie soprattutto a The Big Bang Theory che, con un rating di 3.5 e ben 14.24 milioni di telespettatori, conferma la sua salita costante. Rimangono stabili, ma con un notevole seguito, Life in Pieces con un rating di 1.7 per 7.23 milioni di telespettatori, 2 Broke Girls con un rating di 1.6 per 5.69 milioni e in coda Rush Hour con un rispettabilissimo 1.1 di rating corrispondente a 5.06 milioni di persone.
In seconda posizione abbiamo ABC che, nonostante abbia visto un calo negli audience, rimane sempre tra i più seguiti. Abbiamo infatti Grey’s Anatomy che rimane costante con un rating di 2.2 per 7.77 milioni di telespettatori, l'esordiente The Catch, anche lei stabile con 1.0 di rating e 5.07 milioni di persone e, infine, Scandal che, nonostante sia in discesa, ha totalizzato un rating di 1.7 per 6.44 milioni di telespettatori.

In terza posizione si piazza la NBC con la stabile The Blacklist che ha raggiunto un rating di 0.5 per 2.90 milioni di persone e l'esordiente e da poco rinnovata Shades of Blue con 1.1 di rating corrispondente a 5.43 milioni.

Abbiamo poi la FOX con le sue serie animate che rimangono stabili: I Griffin sono stati visti da 1,975 milioni di persone con 1.0 di rating e American Dad ha totalizzato un rating di 0.9 corrispondente a 1,895 milioni di spettatori.
A non fare esattamente faville è stata The CW con Legends of Tomorrow costante con un rating di 0.7 per 1.97 milioni di spettatori e The 100 che sta subendo un calo e che giovedì ha raggiunto un rating di 0.4 per 1.23 milioni di telespettatori.
Infine The History Channel si è portato a casa un ammontare di 2,301 milioni di telespettatori grazie a Viking che rimane costante con 0,7 di rating, esattamente come la settimana scorsa.