Battlestar Galactica: il cancro ha sconfitto Richard Hatch

di
L’attore Richard Hatch, famoso in tutto il mondo per il suo ruolo di Captain Apollo nella versione originale di Battlestar Galactica, è morto a seguito delle conseguenze di un cancro al pancreas. L’attore aveva 71 anni.

Hatch è nato il 21 Maggio 1945. La sua carriera inizia a teatro, per poi passare sul piccolo schermo grazie a “All My Children”, una soap opera andata in onda nei primi anni settanta. L’attore, dopo alcune partecipazioni in serie come “Hawaii Five-0” e “The Waltons”, ottiene un primo importante ruolo come sostituto di Michael Douglas nella serie “The Streets of San Francisco”.

Nel 1978 Hatch viene scritturato per interpretare il Capitano Apollo in Battlestar Galactica, una nuova serie di fantascienza incentrata su un gruppo di persone che abitano su una grande nave spaziale. In fuga dai Cylons, robot con intenzioni pericolose, il gruppo cerca il perduto pianeta Terra. Il ruolo di Apollo ha permesso a Richard Hatch di mostrare più sfumature del suo talento attoriale.

L’attore è rimasto molto legato a questo ruolo, tanto da scrivere sette romanzi sulle avventure del suo personaggio. Grazie ai suoi numerosi sforzi, inoltre, la serie è tornata nel 2004 nella versione che tutti conosciamo. In questa nuova incarnazione di Battlestar Galactica, Hatch interpretava il villain, Tom Zarek.

Un brutto cancro al pancreas ha sconfitto Richard Hatch, ricoverato in ospedale già da alcune settimane. Il suo amore per la fantascienza non verrà dimenticato facilmente, il suo contributo è stato fondamentale per far tornare il genere sul piccolo schermo.

Battlestar Galactica - Stagione 1

Battlestar Galactica - Stagione 1

  • Genere: Fantascienza
  • Regia: Vari
  • Interpreti: Edward James Olmos, Mary McDonnell, Tricia Helfer:
  • Sceneggiatura: Ronald D. Moore
  • Nazione: Canada
  • +