Doctor Who: Steven Moffat si lamenta dello scarso budget per la serie

di
Come sappiamo, Steven Moffat lascerà Doctor Who al termine della prossima stagione e, sebbene si sia sempre detto pienamente soddisfatto dello spettacolo e nonostante esso abbia sempre goduto di un grande successo, lo showrunner ritiene che la serie avrebbe potuto essere migliore con una semplice aggiunta: i soldi.

In una recente intervista rilasciata a iNews parlando della propria eredità riguardo alla realizzazione di Doctor Who, Moffat ha espresso il suo sconcerto per bilancio concesso allo spettacolo: "C'è un pregiudizio culturale comune, talvolta, secondo cui Doctor Who è solamente un piccolo spettacolo coraggioso nell'orizzonte degli show britannici. Ma in realtà, lo show è uno dei giganti. Lo spettacolo è uno dei più grandi show meno finanziati del nostro paese. Ma perché? Si tratta di uno spettacolo di massa. Noi abbiamo un buon budget, che però è più piccolo rispetto a quello di altri spettacoli che sembrano meno costosi. Noi non abbiamo mai potuto approfittare di un budget superiore, almeno non per gli standard di un colosso del mondo televisivo, quale è la nostra rete. Non penso che questo fatto sia qualcosa di positivo. Vorrei che potessimo mostrare più di tre mostri alla volta!".
Ricordiamo che la prossima e decima stagione di Doctor Who farà il suo debutto sui piccoli schermi britannici e statunitensi nel corso della serata di sabato 15 aprile sui network BBC One e BBC America.