Game of Thrones 7: Mark Gatiss conferma la sua presenza nella stagione

di
La penultima stagione del Trono di Spade è alle porte, inizia il 16 luglio su HBO e scommettiamo che i primi trailer inizieranno a circolare presto.

Per ora nulla di ufficiale dal network sui personaggi che torneranno, ma dai promo qualcuno di questi lo abbiamo visto. Come nei libri, alcuni personaggi sono stati lasciati fuori per alcune stagioni così da focalizzare l'attenzione su altri membri di questo variegato cast. Sappiamo comunque che un personaggio in particolare tornerà e potrebbe significare una maledizione per Cersei.

Parlando con la stampa via Express, il co-creatore di Sherlock Mark Gatiss conferma di aver girato la prossima stagione dello show anche se naturalmente non può rivelare nulla di ciò che farà il suo personaggio. Gatiss ha detto quindi: "Sì, l'ho fatto a Belfast, l'anno scorso, ovviamente non posso dirvi altro, principalmente perché non so nulla".

Gatiss ha fatto il suo debutto nel Trono di Spade nel ruolo di Tycho Nestoris. In qualità di sorvegliante della banca di ferro, ha contribuito al ritorno di Stannis al potere, grazie a un ingente prestito. Lui è anche creditore dalla Corona, e questo non sarà un bene per il nuovo ruolo di Cersei. Nonostante la parte di Gatiss sia piccola, è di cruciale importanza e lui è molto felice di interpretarla: "E' stato molto bello. Quello che mi piace è che non ho nessun paletto a fermarmi nel ruolo."

Naturalmente, anche se il ruolo è "rilassante", lui non può dire molto ai curiosi "I dettagli onestamente non li conosco. Le persone mi chiedono questa o quella cosa, ma io non so nulla. Per ora ho girato quattro episodi e altri due a venire. E' una saga importante, ma posso dire di essermi molto divertito. L'ultima scena in cui sarò sarà... probabilmente non posso dirlo, sarebbe uno spoiler, no? Ho cercato di arrivare fino all'ultimo episodio perché se non sopravvive nessuno, insomma, io sono il banchiere... Mi hanno sorriso e hanno programmato il mio destino."

Insomma, in conclusione, dettagli pochissimi e articolati in modo sconclusionato, non ci resta che apettare l'inizio della nuova stagione e vedere se riusciremo a cavare qualche ragno dal buco. Stay tuned.

FONTE: Screenrant.com
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Cinema