Game of Thrones 8: Emilia Clarke lascerà dopo l'ultima stagione?

di
Mancano pochi giorni al debutto della settima stagione, ma si parla già di Game of Thrones 8: quello che, apparentemente, sarà l'appuntamento conclusivo della serie targata HBO potrebbe anche segnare l’addio di personaggi e interpreti iconici. Tra questi c’è Emilia Clarke, che ha parlato del suo futuro nei panni di Daenerys Targaryen.

L’attrice britannica è stata intervistata da Rolling Stone e ha dichiarato apertamente che vuole che Game of Thrones 8 sia l’ultima stagione in cui la vedremo interpretare Daenerys Targaryen, anche se HBO decidesse di proseguire il franchise con progetti di altro genere.

Voglio dire, non ho dubbi che ci saranno prequel e sequel e chissà cos’altro. Ma io ho finito con la prossima stagione. E poi sarà quel che sarà”.

La scorsa estate, sul finire della sesta stagione, HBO ha confermato che Game of Thrones proseguirà per altre due stagioni prima di concludersi. Tuttavia il rumor di un possibile prequel, o di altri progetti televisivi e cinematografici legati al franchise ispirato ai romanzi di George Martin, è stato sempre insistente e le parole dell’attrice di Daenerys Targaryen potrebbero aver anticipato qualcosa. Peraltro, lo stesso George Martin sembra procedere spedito sul lavoro di alcuni spinoff. Emilia Clarke aveva solo 23 anni quando è entrata nel cast di Game of Thrones per recitare nei panni di Daenerys nella prima stagione. “Mi emoziono a pensarci”, ha proseguito. “È stato il mio inizio, il mio culmine e la mia fine – la sola cosa che mi ha cambiato e mi ha fatto diventare adulta”.

Ricordiamo che Game of Thrones 7 debutterà in contemporanea mondiale il 16 luglio e che le ultime due stagioni, essendo strutturate in meno episodi, potrebbero contenere minutaggi piuttosto lunghi.