Game of Thrones 8: Kristofer Hivju parla di Tormund

di
La sena finale dell'ultimo episodio della settima stagione di Game of Thrones, come accade nel più classico dei cliffhanger, ci ha lasciato qualche dubbio sul futuro di alcuni personaggi.

Tra questi c'è Tormund, interpretato dall'ottimo Kristofer Hivju: il bruto è rimasto apparentemente seppellito insieme a Beric Dondarrion dal crollo della Barriera, causato dal fuoco e dall'avanzare del Re della Notte in groppa a Viserion. Tormund e Beric ci hanno lasciato le penne? Sentiamo cosa ne pensa Hivju:

"Non saprei! Un po' spaventoso, vero? Parlando realisticamente, se sei sulla vetta di una barriera di ghiaccio alta diverse centinaia di metri... io ero un arrampicatore competitivo da giovane e quella caduta, devo dire, non presagisce nulla di buono. Se io fossi sceneggiatore e avessi voluto uccidere Tormund e Beric non avrei terminato la stagione con una morte. L'avrei terminata con un cliffhanger. Quindi, capisco Benioff e Weiss".

Insomma, cosa aspettarsi dal destino di Tormund e Beric Dondarrion in Game of Thrones 8? La storia dello show insegna, quasi sempre, che le speranze non sono perdute finché non vediamo il cadavere...