Game of Thrones 8: la stagione potrebbe non arrivare prima del 2019

di
In una recente intervista rilasciata a EW, il presidente della programmazione di HBO, Casey Bloys, ha offerto un aggiornamento sull'ultima e ottava stagione di Game of Thrones, anticipando che l'ultimo capitolo avrà un'aspetto più cinematografico dei precedenti, ma questo potrebbe significare che la stagione non arriverà prima del 2019.

Nello specifico, parlando delle stagioni 7 e 8, Bloys ha detto: "Ho esitato a chiamarli 'film', perché potrebbe suonare esagerato. Ma uno dei tratti distintivi dello spettacolo è sicuramente il suo carattere fortemente cinematografico. Questo show ha dimostrato che la TV può essere impressionante tanto quanto il grande schermo, e in molti casi anche di più. Quello che stanno facendo è monumentale. Quando vedrete le battaglie nella settima stagione, e quelle che immagino ci saranno nella stagione 8, ritroverete il vostro grande spettacolo. Abbiamo fatto un sacco di grandi show, ma questo unisce personaggi complessi con un'enorme portata cinematografica.".
Successivamente, il presidente di programmazione ha aggiunto: "Quando il finale di stagione andrà in onda, Dan e David festeggeranno i loro dodici anni di lavoro su Game of Thrones, il che è sorprendente. Non si sono impegnati in nessun'altro progetto, ma hanno messo tutto - e stanno mettendo tutto - in questo spettacolo. Sono venuti alla HBO con un'idea completa per uno spettacolo e ora la stanno realizzando meravigliosamente. Nelle conversazioni con loro, è evidente il fatto che non vogliono preoccuparsi dei tempi script o di problemi di produzione e questo, per l'ottava stagione, potrebbe voler dire che sarà necessario aspettare fino al 2019.".