Gotham: John Stephens rivela cosa accadrà a Butch Gilzean

di
Attenzione la news potrebbe contenere Spoiler: Come già annunciato in una precedente notizia, il personaggio di Butch Gilzean, interpretato da Drew Powell, subirà alcuni cambiamenti dopo gli avvenimenti che lo avevano visto protagonista nel finale della terza stagione di Gotham.

Infatti, dopo aver ricevuto un colpo d'arma da fuoco alla testa per mano di Barbara Kean, che lo aveva lasciato quasi morto, e portato al General Hospital di Gotham, dove i medici dell'ospedale avevano rivelato il suo vero nome: Cyrus Gold, Gilzean diventerà il supervillain Solomon Grundy, lo zombie che parla in rima.

Adesso John Stephens, produttore della serie, ha rivelato in che modo Solomon Grundy resusciterà e riapparirà nella nuova stagione di Gotham. "Beh, in molti modi, il suo ingresso è piuttosto canonico perché risorgerà di nuovo dalla Slaughter Swamp", ha dichiarato, riferendosi al personaggio originale dei fumetti. "Penso che quando arriverà, verremo colpiti da questo miscuglio, che mi piace molto, tra il comico e il terrificante, perché noi lo immagineremo, in qualche modo, come un mostro di Frankestein, un essere molto semplice modellato dal suo ambiente", ha continuato Stephens. "Dal modo in cui torna, poteva quasi prendere qualsiasi direzione, poteva essere buono o cattivo e violento. Purtroppo Gotham tende a trasformare tutti in quest'ultima direzione".

La nuova stagione scaverà nel nuovo personaggio per cercare di capire se c'è una possibilità che Butch esista ancora nel mostro che vedremo. "Guarderete questa tabula rasa che è incredibilmente forte e violento, che man mano che va avanti lo diventa sempre più. E vi chiederete se Butch o Cyrus Gold ha lasciato qualcosa di sé la dentro o è solo il mostro Solomon Grundy quello che vedrete?", così ha terminato Stephens.

Gotham ritornerà il 21 Settembre su FOX.