Gli attori delle serie tv delusi dalla vittoria di Trump, le reazioni

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Lo star system, schierato da mesi per Hillary Clinton, si è espresso con tutta la sua delusione sui social. Da Jim Parsons a Lady Gaga, queste sono state le reazioni a caldo del mondo tv dopo la vittoria di Trump.

Gli attori The Big Bang Theory, American Horror Story e non solo hanno fatto sentire tutto il loro disaccordo per la vittoria oggi di Donald Trump alla presidenziali negli Stati Uniti, arrivata come una doccia fredda sulla testa dell'intero show business d'oltre oceano. Praticamente tutto il cast di TBBT da Amy a Bernadette passando per Leonard fino al protagonista assoluto Sheldon, avevano dichiarato i loro favori politici per Hillary; appena giunta la notizie Mayim Bialik è stata tra le prime a commentare con un tristissimo autoscatto. La creatrice di Pretty Little Liars, Marlene King, ha scritto su Twitter: “Non potrei essere più spaventata di ciò che potrebbe accadere. Dio ci benedica tutti”. La cantante (e attrice di AHS) Lady Gaga, in prima linea per la Clinton dalle primarie, ha pubblicato su Instagram solo una foto con un: “Voglio vivere in uno Stato di gentilezza. Trump ci divide. Prendiamoci cura l’uno dell’altro”.

Ancora non commentano invece Neil Patrick Harris e Cobie Smulders da How I Met Your Mother i quali avevano preso parte al video "Important" invitando gli americani non solo a votare ma a farlo per la Clinton. Attese anche le reaction dei protagonisti di Modern Family Sofia Vergara e Jesse Tyler, anche loro in prima linea per favorire la candidata democratica.

Gli attori delle serie tv delusi dalla vittoria di Trump, le reazioni