Il Potere di Roma, in arrivo il serial crime ispirato all'inchiesta "Mafia Capitale"

di
INFORMAZIONI SCHEDA

IL POTERE DI ROMA, il nuovo serial crime scritto e diretto da Mirko Alivernini, e prodotto da Mainboard Production con il supporto di alcune realtà produttive site nella Regione Puglia, racconta la storia di un gruppo di ex detenuti che, negli anni passati tra le mura del carcere, hanno compreso che la strada della malavita così come l’avevano condotta fino ad allora non li avrebbe portati lontano. Per conquistarsi un futuro avrebbero dovuto perseguire un unico scopo, e una volta fuori la loro unica possibilità sarebbe stata quella di entrare in affari con esponenti politici e imprenditori.

Fuori dal carcere, la banda romana guidata da Remo Nardi rispolvera vecchi contatti con una famiglia malavitosa pugliese, quella del pericoloso boss Attilio Valle, che li attende per mettere a punto la sua tela di inganni, uccisioni e soldi, costruita con l’aiuto di importati uomini di potere.

A tenere costantemente sotto tiro il filo rosso che, dai palazzi della politica, collega la borgata romana alla Puglia, il commissario De Santis, uomo di legge che tenta con tutte le forze di ostacolare l’operato della banda.

La prima stagione del serial crime IL POTERE DI ROMA, tutt’ora in produzione, avrà una durata totale di 20 episodi di 20 minuti cadauno, tutti girati tra il Lazio e la Puglia.
Nel cast, oltre a Mirko Alivernini [nel ruolo di Remo Nardi], Bruno Pavoncello [il boss Attilio Valle] e Massimiliano Buzzanca [il commissario Flavio De Santis], anche la piccola Giorgia Bianchino, per la prima volta sullo schermo nel ruolo della nipote del boss pugliese.

Questo il cast completo:
Mirko Alivernini [Remo Nardi]; Sara Religioso [Alessandra Di Maio, compagna storica di Remo]; Giulia Petrungaro [Romina Nardi]; Bruno Pavoncello [Attilio Valle]; Giorgia Bianchino [nipote di Attilio Valle]; Massimo Gorga [Massimo Botta, detto “Indiano”]; Gino Bongianni [Gino Terzigni, detto “Cavallaro”]; Leonardo Bocci [Marco Valettini, detto “Narcos”]; Lorenzo Tiberia [Andrea Fabbri, detto “Psicopatico”]; Vincenzo Della Corte [Antonio Capasso, detto “Napoletano]; Stefano Mancone [Matteo Nicolini, detto “Conte”]; Stefano Crespi [Franco Conti, detto “Tapparella]; Massimiliano Buzzanca [commissario Flavio De Santis]; Francesca Persia [agente Elena Palmacci]; Andrea Venditti [vice-commissario Salvatore Torrisi]; Roberta Scardola [Avvocato di Remo Nardi]; Roberta Pedrelli [direttrice di banca]; Salvatore Mazza [magistrato]


Per restare sempre informati su IL POTERE DI ROMA:

sito web: www.mirkoalivernini.it

pagina Facebook Ufficiale: www.facebook.com/poterediroma