Infinity: ecco le serie in arrivo nel mese di marzo

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Comunicato Stampa: Il servizio di video streaming on demand Infinity, amplia costantemente il proprio catalogo con l’ingresso di una nuova serie TV a settimana. Qui per voi tutti i particolari delle serie disponibili a partire dal mese di marzo.

Le new entry del mese di marzo spaziano da serie cult di grandissimo successo ad alcune novità del panorama europeo: Happy Town, Grimm, Person of Interest, Nip/Tuck, Vanished by the Lake e The Beast. Qui di seguito trovate tutti i particolari.

Happy Town - Stagioni: 1 - Episodi: 8 - Durata: 45 min (episodio) - Disponibile dal 04/03

La serie TV americana creata da Josh Appelbaum, Scott Rosenberg e André Nemec, prodotta dalla ABC, narra le misteriose vicende di Haplin, una cittadina del Minnesota dove, apparentemente, la tranquillità e la serenità regnano sovrane, tanto da guadagnarsi l’appellativo di Happy Town. Ma, dodici anni prima, sette persone scomparvero nel nulla nell'arco di sette anni. La responsabilità di queste scomparse venne attribuita ad un ignoto psicopatico soprannominato The Magic Man. Gli ultimi cinque anni trascorsero senza che niente di tutto ciò accadesse di nuovo. Ma questa quiete momentanea è destinata a terminare a causa di un omicidio e alla scomparsa di una donna. I cittadini e lo sceriffo Tommy Conroy, interpretato da Geoff Stults, sono convinti che The Magic Man sia tornato in cerca di vendetta. Intanto, Happy Town conta una cittadina in più: Henley, interpretata da Lauren German, è arrivata in città per cercare risposte sulla sua famiglia. Ma la ragazza sembra essere a conoscenza di episodi del passato utili alle indagini. Happy Town può essere iscritta a pieno titolo nel genere ‘mistery drama’, ripercorrendo i tratti distintivi e le caratteristiche principali tipiche delle produzioni targate David Lynch ne I segreti di Twin Peaks. Una storia fitta di misteri, intessuta nella più classica delle ambientazioni della tipica provincia americana, dove tutto sembra essere come appare anche quando non lo è.

Grimm - Stagioni: 1 e 2 - Episodi: 44 - Durata: 45 min (episodio) - Disponibile dal 11/03

Grimm, la serie TV americana targata NBC e creata da David Greenwald e Jim Kouf, racconta la storia di Nick Burkhardt, impersonato da David Giuntoli, un giovane detective della squadra omicidi di Portland. Nick si rende conto di possedere una particolare abilità che consiste nel vedere il lato oscuro e bestiale dietro il volto apparentemente normale delle persone che lo circondano. Sua zia, in punto di morte, rivela al giovane detective di essere in realtà il discendente di una stirpe di cacciatori passati alla storia con il nome di Grimm. I mostruosi e soprannaturali Wesen, nemici storici della famiglia Grimm, rappresentano una minaccia per il genere umano. Nick Burkhardt decide, senza ombra di dubbio, di seguire il proprio destino e di difendere l’umanità dalla minaccia dei Wesen. Grimm è una serie che incarna in sé generi diversi: dal dark fantasy al drammatico, passando per la fantascienza con il classico taglio poliziesco. Fin dalle prime fasi della produzioni, Grimm fu sviluppato ispirandosi alle storie e ai personaggi fantasiosi protagonisti delle celebri fiabe dei fratelli Grimm. Un tentativo ben riuscito di trasfigurare racconti archetipici immergendoli nella contemporaneità.

Person of Interest - Stagioni: 1 / 4 - Episodi: 90 - Durata: 45 min (episodio) - Disponibile dal 18/03

Person of Interest è una serie della CBS creata da Jonathan Nolan e prodotta da J.J. Abrams. La storia è incentrata su l’ex berretto verde e ufficiale della CIA John Reese, interpretato da Jim Caviezel, dato per morto da tempo. Reese si allea con Harold Finch, interpretato da Michael Emerson, informatico miliardario residente a New York, per prendere parte a un progetto segreto anti-terroristico denominato Norther Lights che, grazie a un complesso sistema di intelligenza artificiale, è in grado di prevenire sia presunti attacchi terroristici che crimini comuni. La tecnologia dietro queste previsioni è in grado di collegarsi ed elaborare i dati estrapolati dagli impianti di sicurezza disseminati per il mondo. I due uniranno le forze per intraprendere azioni al di là della legge, per fermare per tempo il crimine prima che questo sia compiuto, e intercettare le 'persone d’interesse'. Person of Interest appartiene al genere fantascienza dispotica e crime drama. Il soggetto della serie fu elaborato da Jonathan Nolan durante la stesura de Il Cavaliere Oscuro, in cui si fa cenno a una tipologia di dispositivo utilizzato per tracciare la posizione degli abitanti di Gotham City. Person of Interest attinge a piene all'interno dell’universo narrativo DC Comics, influenzando di fatto lo sviluppo di diversi personaggi. La natura semi-procedurale della trama è tipica della struttura della serie culto X-Files.

Nip/Tuck - Stagioni: 1 / 6 - Episodi: 100 - Durata: 45/50 min (episodio) - Disponibile dal 25/03

Nip/Tuck, la serie ideata da Ryan Murphy (Glee, American Horror Story), narra gli episodi e le esperienze di vita di due rinomati chirurghi plastici di Miami: Sean McNamara, interpretato da Dylan Walsh, e Christian Troy, impersonato da Julian McMahon. Il ruolo principale dei due all'interno della serie è rappresentato dalla volontà di assecondare le richieste assurde dei clienti spesso incapaci di accettare le imperfezioni dei loro corpi. La professionalità e la bravura dei due chirurgi nel manipolare i profili estetici dei loro pazienti, gli consente di impersonare delle semi-divinità che, oltre a renderli ricchissimi e desiderabili, sono, al tempo stesso, diventati del tutto insensibili sul piano umano. Nip/Tuck rompe gli schemi delle classiche serie TV viste finora, diventando una dei prodotti seriali più originali di sempre. Ogni singolo episodio, spesso intitolato con il/i nome/i del/i pazienti, rappresenta un breve trattato sociologico-filosofico. Nel corso delle sei stagioni, sia la trama che il genere subiscono una inesorabile evoluzione con inserti di diversi generi narrativi episodio dopo episodio: si passa dal drammatico all'erotico, dal thriller allo splatter fino all'onirico.

Vanished by the Lake - Stagioni: 1 - Episodi: 6 - Durata: 50 min (episodio) - Disponibile dal: 31/03 - ESCLUSIVA ITALIANA

Vanished by the Lake, la mini-serie francese TV di TF1, prodotta da Jérôme Cornuau, segue la storia di Lise Stocker, interpretata da Barbara Schulz, detective d’esperienza in forza presso la centrale di Parigi. Lise decide di tornare nella sua città natale per accudire la propria madre vittima della malattia di Alzheimer. Si troverà catapultata all'improvviso al centro di un intricato mistero da risolvere: scoprire le sorti di una sedicenne scomparsa misteriosamente nel nulla proprio durante il suo ritorno a casa. Questo evento farà riaffiorare alla mente di Lisa altri due casi molto simili accaduti a due suoi amici esattamente quindici anni fa. Lisa scaverà a fondo nel passato cercando di ripercorrere egli eventi e scoprire la verità. Vanished by the Lake può essere inserita a pieno titolo, sotto il punto di vista del genere thriller-poliziesco e dei classici scenari carichi di suspense. Questa produzione francese tutta da scoprire, è in grado di incollare i telespettatori allo schermo rivelandosi una vera e propria sorpresa in arrivo d’oltralpe.

The Beast - Stagioni: 1 - Episodi: 13 - Durata: 45 min (episodio) - Disponibile dal: 31/03

The Beast è la serie americana trasmessa da A&E Network, nonché l'ultima apparizione sullo schermo di Patrick Swayze. L’attore compianto, interprete dell’agente dell'FBI Charles Barker, è il protagonista di questo crime-drama crudo e grintoso. Barker, affiancato dall'agente novello Ellis Dove, interpretato da Travis Fimmel, avrà dalla sua il ruolo di mentore per la giovane recluta. In realtà, Ellis Dove, non si trova al suo fianco per puro caso. La sua missione è indagare su alcuni sospetti sulla condotta di Barker. The Beast è il tipico prodotto poliziesco, ma il successo decretato dalla critica statunitense, premia la straordinaria forza interpretativa di Swayze azzardando a definirla addirittura "la sua miglior interpretazione". Un'interpretazione che trascina la serie fuori dai classici cliché di genere rendendola unica. Inoltre, The Beast è una serie in grado di mostrare il volto umano, fragile e talvolta oscuro degli agenti durante le azioni sotto-copertura.