InterWorld: iniziano i progetti per l'adattamento televisivo del romanzo

di
Dopo la trasposizione televisiva di American Gods, l'autore e fumettista statunitense Neil Gainman potrebbe veder apparire sui piccoli schermi anche l'adattamento di InterWorld per cui si stanno già mettendo al lavoro la Universal Cable Productions e i produttori di Hamilton, Jeffrey Seller e Flody Suarez.

Per chi non lo sapesse, InterWorld è un romanzo a metà tra il fantasy e lo sci-fi pubblicato nel 2007 e incentrato su un adolescente di nome Joey Harker che ha la capacità di muoversi tra le dimensioni. Joey si impegna in una missione per salvare l'intero multiverso mantenendo l'equilibrio tra le forze della scienza e le forze della magia. Per raggiungere il suo scopo, diventa parte dell'organizzazione InterWorld, rendendosi presto conto che essa è interamente costituita da versioni alternative di sé stesso. Alcuni di questi duplicati dimensionali sono quasi identici, mentre altri si distinguono da lui per l'età, il genere, o addirittura la specie. L'unica cosa che tutti hanno in comune è la capacità di spostarsi attraverso le dimensioni.
Gaiman e Michael Reaves, altro scrittore del romanzo, serviranno come produttori esecutivi dell'adattamento. Come accennato, InterWorld è il secondo romanzo di Gaiman preso in considerazione per una trasposizione televisiva dopo American Gods, che dovrebbe fare il suo debutto su Starz nel 2017. Gli Universal Cable Productions, ovvero gli studi di produzione dietro a Colony, Mr. Robot, The Magicians, Hunters, Childhood’s End, Killjoys e 12 Monkeys, si occuperanno dello sviluppo dell'adattamento.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0