La critica impazzisce per Westworld

di
Il cable-network HBO sa che Game of Thrones finirà tra due anni e non è rimasto con le mani in mano. I primi quattro episodi del nuovo prodotto di punta del network, Westworld, sono stati visionari dalla critica americana, che ha apprezzato enormemente. Vediamo perché.

Game of Thrones, adattamento televisivo delle opere di George R.R. Martin, è la serie di punta di HBO, ma durerà ancora per solo due stagioni. Non sorprende, quindi, che il network stia cercando un sostituto in grado di mantenere gli ascolti alti e la critica contenta. A quanto pare questo ruolo toccherà a Westworld, adattamento dell’omonimo film diretto da Michael Crichton. Ecco alcuni passaggi delle recensioni circolate in rete:

The Atlantic: “Cosa succederebbe se un giorno l’uomo creasse una intelligenza artificiale e questa si dovesse ribellare? Questo è un setting esplorato centinaia di volte […] Ma raramente con la cura e l’intelligenza di Westworld. La serie non presenta gli androidi come protagonisti o vittime. Gli garantisce la definitiva vittoria degli outsider: il diritto, almeno, di raccontare la loro storia direttamente”.

The Guardian: “Per tutti coloro che pensano solo alla trama - tanta, tanta trama! - Westworld vi piacerà esattamente quanto Game of Thrones. Succede un sacco di roba… C’è il mondo reale pieno di robot, alcuni dei quali spintonano per scalare l’opaca compagnia che gestisce il parco che dà titolo allo show.”

Collider: “La serie - con una ambientazione dalle solide fondamenta - è girata con amore, mischiando senza scossoni il vecchio west con la fantascienza più sfrenata. La serie affronta anche quesiti filosofici, un po’ come Eternal Sunshine of the Spotless Mind. Cos'è meglio, vivere una vita dove il nostro dolore è cancellato o una vita libera ma con tutti i suoi errori ed il suo dolore? La scelta non è sempre chiara. Come Game of Thrones, Westworld è pieno di storia, ma quello che conta qui è l’idea che tutto sia intimo, costruito con cura. I fan di Crichton sentiranno subito la familiarità con i temi e l’atmosfera delle sue storie, dove l’arroganza dell’uomo crea spirali di problemi fuori controllo. Noi non siamo dei, solo artigiani. I personaggi di Westworld lo impareranno cercando di controllare qualcosa che non capiscono.”

Westworld andrà in onda per la prima volta il 2 Ottobre, restate con noi per tutti gli aggiornamenti!

FONTE: EW Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti
Westworld - Stagione 1

Westworld - Stagione 1

  • Genere: Fantascienza
  • Regia: Jonathan Nolan
  • Interpreti: Anthony Hopkins, Ed Harris, Evan Rachel Wood, James Marsden, Thandie Newton, Miranda Otto, Jeffrey Wright
  • Sceneggiatura: Jonathan Nolan, Lisa Joy
  • Nazione: USA
  • +