Legends of Tomorrow 2: Marc Guggenheim parla del futuro della serie

di
Ora che Legends of Tomorrow è stata 'archiviata' (almeno la prima stagione, s'intende), Marc Guggenheim può parlare liberamente di quel che accadrà nell'attesa seconda stagione.

ATTENZIONE! SPOILER!

Innanzitutto non ci saranno più Hawkman e Hawkgirl, anche se una loro comparsata durante la stagione non è da escludere: "Quando abbiamo iniziato a parlare di loro due, abbiamo avuto difficoltà nel trovare delle storie. Abbiamo pensato che, dopo il finale di stagione, questi personaggi avessero bisogno di un po' di libertà. Riaverli all'inizio della seconda stagione ci sembrava piuttosto prematuro. Il team cambierà in maniera organica, sapevamo sin da subito che avremmo visto nuove facce il prossimo anno".

Uno di questi è Hourman, interpretato da Patrick J. Adams, con l'introduzione della Justice Society of America: "Con il suo discorso finale nella prima stagione, abbiamo chiaramente spiegato dove la serie andrà a parare. Non solo l'introduzione di Hourman ma anche la nascita della Justice Society of America. I fan sanno che la JSA è il precursore della Justice League of America. E' un grosso passo avanti nel nostro Universo DC qui in televisione".

Riguardo il o i villain della stagione, Guggenheim non si sbilancia ma lascia intendere che saranno "più minacciosi di Vandal Savage. Vandal era una passeggiata di salute in confronto a quel che affronteranno il prossimo anno".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
0