Lost in Space: Netflix si aggiudica il progetto del reboot

di

Dopo essere stato oggetto di una concorrenza tra vari network televisivi, il reboot della serie degli anni '60 Lost in Space è atterrato in territorio Netflix. Sarà il servizio di streaming, infatti, ad occuparsi della produzione del remake.

La nuova serie sarà strettamente legata allo show originale e narrerà le vicende di una famiglia di giovani esploratori spaziali che, perduti in un universo alieno, dovranno far fronte a innumerevoli difficoltà e, immersi di volta in volta in fantastiche avventure, cercheranno di restare uniti, nonostante gli ostacoli apparentemente insormontabili che dovranno affrontare.

Il remake era stato precedentemente proposto nel 1999 alla NBC e nel 2003 la Warner Bros. ne aveva prodotto un episodio pilota a cui, però, non seguì mai la realizzazione di un serial. Ora, ad occuparsi dello sviluppo del reboot sarà il servizio di streaming Netflix su un progetto della Legendary TV. La sceneggiatura della serie è affidata a Matt Sazama e Burk Sharpless che serviranno anche come produttori esecutivi al fianco di Neil Marshall e Marc Helwig. Ad occuparsi della direzione del pilot sarà Neil Marshall.

FONTE: DeadLine
Quanto è interessante?
0