Lost in Space: Toby Stephens di Black Sails protagonista della serie Netflix

di
Nel corso delle ultime ore si è diffusa online la notizia secondo cui l'attore Toby Stephens, noto soprattutto agli appassionati del drama sui pirati Black Sails, è stato aggiunto alla squadra di attori che comporranno il cast della serie esordiente Lost in Space, riportata in vita dal servizio di streaming statunitense Netflix.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, sembra che l'attore andrà a ricoprire il ruolo del patriarca dei Robinsons. Oltre a lui, ad unirsi al cast della serie avremo anche l' attore Maxwell Jenkins, che abbiamo già visto in Sense8, il quale vestirà i panni di Will, il più giovane dei figli della famiglia. I due reciteranno al fianco della già confermata Taylor Russell, che ricorderete per Falling Skies, la quale impersonerà la sorella di Will, Judy Robinson.
La notizia del nuovo ruolo di Stephen sembra aver rassicurato i fan dell'interprete del capitano Flint che già temevano di perdere di vista l'attore, dal momento che il network Starz ha da poco confermato che la prossima e quarta stagione di Black Sails costituirà l'ultimo capitolo dello show.
L'attore, quindi, farà un grande salto passando da galeoni pirata a navi spaziali, ma con i temi dell'isolamento, della lotta tra componenti della famiglia e dei demoni personali, Stephen si ritroverà in un terreno fertile per la sua interpretazione.
Al momento non si conosce ancora la data di debutto del reboot Lost in Space, di cui Netflix dovrebbe iniziare la produzione a breve.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
0