Mad Men, Matthew Weiner parla del finale della quinta stagione (spoiler!)

di

Quasi due settimane fa si è conclusa la quinta stagione di Mad Men, la serie tv AMC ambientata negli anni '60 che racconta le vicende di alcuni personaggi impiegati nel mondo delle agenzie pubblicitarie, che molto spesso si trovano uno contro l'altro per acquisire importanza tra i clienti, il tutto condito da amori, tradimenti e complotti. L'autore del serial, Matthew Weiner ha parlato del finale di questo quinto ciclo di episodi ma soprattutto dell'incertezza di alcuni personaggi.

Attenzione spoiler! Don non getterà via il proprio matrimonio: Weiner non si è sbottonato su cosa accadrà, ma ha comunque risposto ad alcuni importanti interrogativi. La quinta stagione era rivolta al pubblico, ed è stata realizzata per far seguire a quest'ultimo ogni storia, che non può immaginare cosa accadrà in futuro. Riguardo ai personaggi, Megan è succube di Don, si rende conto di essere al secondo posto e questo non lo accetta. Se si vede bene il viso dell'uomo nell'ultimo episodio, si capisce subito che qualcosa è cambiato. Il finale di questa stagione ha visto anche molti personaggi rimasti soli, questo per far capire ai telespettatori che alla fine ogni uomo è solo con se stesso. Il pubblico è preoccupato per la situazione di Joan, coinvolta nell'affare Jaguar: questo ha dato molta soddisfazione all'autore, perché gli ha fatto capire che i fan sono molto attaccati al personaggio. Nonostante tutto, Joan prende questa situazione in un modo molto più positivo, vendendo in essa un'opportunità per assicurarsi un futuro, una questione che Roger (John Slattery) non ha neanche provato ad affrontare, non parlandone con l'interessata. Nel finale abbiamo visto anche la partenza di un personaggio, ovvero Peggy che comunque potrebbe tornare. Non è detto che il suo addio sia definitivo: lei è una parte importante della vita di Don, ma è giusto che vada incontro a nuove esperienze e relazioni.
FONTE: tvguide.com
Quanto è interessante?
0