Marvel: la ABC spiega la decisione di cancellare Agent Carter e Most Wanted

di
Quest'anno, i fan della Marvel si sono visti 'cancellare' ben due serie. La prima è Agent Carter, che non tornerà per una terza stagione; la seconda prima ancora di andare in onda: Most Wanted, spin-off di Agents of S.H.I.E.L.D. incentrato su Bobbi Morse e Lance Hunter.

Riguardo la cancellazione di Agent Carter, il presidente di ABC Channing Dungey non svela molto ma afferma: "abbiamo un rapporto incredibile con la Marvel e abbiamo discusso con loro della possibilità di avere Hayley Atwell nella nuova serie tv, Conviction". Insomma, non sembra chiarissimo ma è facile immaginare che i bassi ascolti della seconda stagione uniti al desiderio del network di avere la protagonista per una nuova serie, abbiano deciso le sorti del serial.

Per quanto riguarda Most Wanted, Dungey spiega: "Alla fine del giorno, il pilot di Most Wanted non era cosi 'forte' come altri pilot che avevamo girato. Ne abbiamo parlato con la Marvel e siamo arrivati ad un accordo: vogliamo che il nostro prossimo show insieme sia forte a livello creativo come dovrebbe essere".

Questo, però, stando a Dungey, non impedisce alla Marvel di 'vendere' Most Wanted ad un altro network se volesse: "E' stato realizzato da Marvel Studios insieme a ABC Studios ma siamo aperti se vogliono trovargli una nuova casa".

FONTE: /Film
Quanto è interessante?
0