Marvel Studios: ABC parla del futuro e del ritorno di Bobbi Morse e Lance Hunter

di
Dopo un inizio scoppiettante, i serial della ABC basati sui fumetti Marvel hanno visto un calo vertiginoso. Sebbene sia apprezzato da un pubblico vasto, Agents of S.H.I.E.L.D. non gode di rating e numeri eccelsi; tutt'altra pasta Agent Carter, cancellata dopo solo due stagioni.

Ora il nuovo presidente della ABC, Channing Dungey, ha confermato che il network sta discutendo della possibilità di "ripensare il proprio approccio" agli show della Marvel, possibilmente prendendo come spunto le serie della casa editrice sviluppate per Netflix. "Siamo stati tutti d'accordo sul fatto che il prossimo show che faremo insieme è qualcosa che deve essere forte a livello creativo" ha spiegato la Dungey. Alla domanda della possibilità di imitare gli show Netflix, risponde: "è una domanda interessante e posso confermarvi che ne abbiamo discusso".

Non resta che scoprire quale sarà il prossimo progetto Marvel a cui la ABC darà semaforo verde.

Quel che è sicuro è che i fan Marvel vogliono sapere il futuro dei personaggi di Bobbi Morse e Lance Hunter, interpretati in 'Agents of S.H.I.E.L.D.' da Adrianne Palicki e da Nick Blood. I due personaggi sono 'usciti di scena' la scorsa stagione per permettere loro di essere protagonisti di uno show titolato Marvel's Most Wanted che, sfortunatamente, è stato in seguito bocciato dalla ABC.

Riguardo la possibilità di riaverli nel cast, la Dungey afferma: "non ho mai sottovalutato l'abilità della Marvel di riportare indietro la gente". Quel che è certo è che, anche se ci riuscisse, non vedremo - quantomeno - Bobbi come 'series regular': la Palicki sarà protagonista del prossimo serial di Seth MacFarlane, il che rende impossibile la sua partecipazione attiva alla serie.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
0