Marvel Studios: Jeph Loeb parla di una possibile 'collaborazione' con la Fox

di
I fan della Marvel sono disperati. E' da anni che sperano che la Marvel e la Fox riescano a 'collaborare' insieme per unire l'Universo Cinematografico Marvel Studios (che ora comprende anche Spider-Man) a quello degli X-Men (che include anche i Fantastici Quattro).

Sembra un'utopia fino a qualche tempo fa, con rumor che volevano le due major ai ferri corti e pronti a 'farsi ripicche' a vicenda (ricordiamo il caso Quicksilver, aggiunto in X-Men - Giorni di un futuro passato a produzione avviata solo perché annunciato anche in Avengers: Age of Ultron). Eppure, adesso la Marvel ha collaborato con la Fox per il serial Legion e collaborerà ancora per un'altra serie sugli X-Men. Che ci sia, dunque, una possibile 'collaborazione' definitiva in vista? Che finalmente i mutanti possano interagire con gli altri eroi della Casa delle Idee?

Ha risposto Jeph Loeb, presidente della divisione televisiva della Marvel al New York Comic-Con: "I personaggi degli X-Men vivono nel mondo della Fox, noi viviamo in un altro. Il fatto che io sia qui oggi [al panel di 'Legion', nb.] vuol dire che sono stati costruiti dei ponti, e che ci sono persone come Lauren Shuler Donner che stanno facilitando tutto e far si che tutto questo accada".