Melissa Rosenberg e Doug Petrie parlano di Jessica Jones 2 e The Defenders

di
In una nuova intervista con IGN, il co-swhorunner di The Defenders, Doug Petrie, e la showrunner di Jessica Jones, Melissa Rosenberg, hanno parlato dei due show e della collaborazione che c'è in Marvel.

"Mel ci sta aiutando molto" svela Petrie parlando di The Defenders, la miniserie evento che riunirà la Jones, Daredevil, Luke Cage ed Iron Fist "Melissa ci sta permettendo di fare quel che vogliamo con Jessica ma, amando il personaggio, è anche protettiva, e vuole che la facciamo nel modo giusto e vuole aiutarci. Siamo anche noi fan di Jessica Jones. E quando abbiamo iniziato a scrivere i suoi dialoghi, ci siam detti: questa è nostra Jessica? E' la Jessica di Melissa? E' la Jessica dei fumetti? E' la Jessica di Krysten Ritter? E' la Jessica della Marvel? La risposta è stata: sì, tutte loro insieme".

Melissa Rosenberg sta lavorando alla seconda stagione di Jessica Jones, che uscirà dopo The Defenders, e afferma che c'è collaborazione con gli showrunner: "andiamo spesso da loro e gli diciamo 'hey, cosa ne pensate di questa cosa?'. C'è molta collaborazione tra di noi"

La seconda stagione, secondo la Rosenberg, vedrà "dei nuovi personaggi che si relazioneranno in maniera interessante a quelli già presentati nella prima stagione" ma non rivedremo un villain come il Kilgrave di David Tennant: "Assolutamente no. Quello è un personaggio iconico interpretato da un attore di enorme talento. L'obiettivo è quello di fare qualcosa di diverso".

Vedremo Trish Walker diventare Hellcat, magari dopo gli eventi di The Defenders? "Possibile. Il personaggio è cosi ricco, con o senza Hellcat.".

FONTE: IGN
Quanto è interessante?
0