Mindhunter: Holt McCallany sarà il protagonista maschile

di
Dopo la recente aggiunta la cast dell'attrice australiana trentaseienne Anna Torv nella potenziale serie Mindhunter, il servizio di streaming americano Netflix ha trovato l'attore che andrà a prestare il volto al protagonista.

Stiamo parlando del newyorkese cinquantunenne Holt McCallany, che nel potenziale progetto thriller Mindhunter andrà a prestare il volto al personaggio Bill Tench, l'esperto agente dell'FBI che, insieme al collega Holden Ford, investigatore dell'unità di criminologia comportamentale dell'FBI, interpretato da Jonathan Groff, si impegnerà nell'analisi e nelle interviste a pericolosi serial killer, per cercare di facilitare le indagini per la cattura di pericolosi criminali ancora in libertà.

Ricordiamo che Mindhunter sarà ispirata al romanzo intitolato Mind Hunter: Inside the FBI’s Elite Serial Crime Unit scritto dall'ex agente speciale John Douglas e da Mark Olshaker, uscito nel 1996. Ad occuparsi della sceneggiatura sarà Brit Joe Penhall, mentre David Fincher - che servirà anche come produttore esecutivo al fianco del premio Oscar Charlize Theron - penserà alla regia.

FONTE: DeadLine
Quanto è interessante?
0