Narcos: Wagner Moura parla del suo personaggio Pablo Escobar

di
Una delle cose più riuscite di Narcos è sicuramente l’interpretazione di Wagner Moura: l'attore ha portato sullo schermo un Pablo Escobar incredibile e ha raccontato la sua esperienza in una recente intervista.

ATTENZIONE: nella notizia sono presenti spoiler della seconda stagione di Narcos, proseguite con attenzione!

L’ultima scena girata da Wagner Moura è nella nona puntata: Pablo Escobar torna nella sua città Medellin dopo un periodo di isolamento. “Pablo ferma la macchina e guarda Medellin dall’alto, guarda la città mentre parla con Tata alla radio” ricorda Moura durante la sua intervista a The Hollywood Reporter. “Devo dire che è stato un bel modo per finire il mio viaggio”.

L’attore portoghese è stato portato in Narcos dal produttore esecutivo Jose Padilha, che ha anche girato i primi due episodi. La scelta all’inizio era assurda: Wagner Moura non parlava una parola di spagnolo ed era un ragazzo piuttosto in forma, ben diverso da Pablo Escobar. L’attore, però, si è sottoposto a sei mesi di training senza sconti, proprio a Medellin, mettendo su più di 20kg e imparando lo spagnolo.

“Durante le riprese di Narcos mi sono dedicato completamente a Pablo, non ho lavorato a nient’altro. Mi sono dedicato a questo ruolo in maniera molto intensa. Quando ho finito di interpretarlo ho provato molte cose, tra cui sicuramente un grande sollievo.
Ho sempre saputo che lo show era sul narcotraffico in generale, e non su Escobar e basta, e tutti sapevamo che il personaggio sarebbe morto. Non solo, durante la prima stagione abbiamo raccontato tutta la sua storia meno un anno, quindi non c’era materiale per una terza stagione ancora incentrata su di lui.
Sono convinto al 100% che Pablo Escobar fosse un’essere umano, anche interessante. Naturalmente era molto, molto, molto cattivo, spregevole, ma non un alieno. Era una persona. Aveva amici che ridevano alle sue battute, una moglie che lo amava, era l’idolo dei poveri. Una delle cose che apprezzo di più di Narcos è proprio che non ha personaggi bianchi o neri.”

Recentemente Netflix ha rinnovato la serie per altre due stagioni, e Moura è molto contento per lo show, soprattutto per il suo valore politico: “Come uomo latinoamericano so che il narcotraffico è una cosa molto seria qui. Non vedo l’ora di vedere cosa faranno con il cartello di Calì e con quelli messicani, le mafie e le contraddizioni degli Stati Uniti. Voglio che lo show generi discussioni e che appassioni le persone”.

Narcos tornerà nel 2017, restate con noi per tutti gli aggiornamenti!

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0

Narcos - Stagione 2

Narcos - Stagione 2
  • Regia: José Padilha, Guillermo Navarro, Andi Baiz, Fernando Coimbra
  • Interpreti: Wagner Moura, Boyd Holbrook, Pedro Pascal
  • Sceneggiatura: Jose Padilha, Eric Newman
  • Nazione: Usa
  • Sito Ufficiale: Link
  • Pagina su Wikipedia: Link
  • +