Netflix adatterà Anna dai Capelli Rossi in una nuova serie live action

di
Anna dai Capelli Rossi è pronta a tornare grazie a Netflix. Il gigante americano dello streaming sta collaborando con CBC sul nuovo adattamento televisivo del popolare libro per ragazzi scritto originariamente da Lucy Maud Montgomery.

Annunciato già nel mese di gennaio, ma confermato solo ora, il serial si chiamerà Anne e sarà sceneggiato dalla scrittrice vincitrice di un Emmy Moira Walley-Beckett (Breaking Bad) e la prima puntata di due ore sarà diretta da Niki Caro (Whale Rider). La serie di otto episodi sarà distribuita via streaming a livello globale su Netflix e proiettato sul canale CBC in Canada durante il 2017.

Come nel famoso libro scritto da Lucy Maud Montgomery, la serie sarà ambientata nel 1890 e incentrata su Anne, una ragazza orfana che, dopo una dura infanzia trascorsa in orfanotrofi e case di sconosciuti, viene erroneamente mandata a vivere con due anziani fratelli che gestiscono la fattoria Green Gables. Nel corso del tempo Anne, con il suo spirito, l'intelletto e la fantasia di cui è dotata, trasformerà la loro vite e la piccola città in cui vivono.

Miranda de Pencier (Beginners) sarà il produttore esecutivo insieme a Wally-Beckett, Alison Owen (Saving Mr. Banks), Debra Hayward (Il diario di Bridget Jones) e Susan Murdoch. La produzione partirà il mese prossimo in Ontario.

"Anna Shirley è uno dei doni più grandi al mondo del Canada, conosciuto e amato a livello internazionale, quindi siamo entusiasti di lavorare con la CBC e Northwood per portare questo personaggio carismatico nelle case dei vecchi e nuovi fan di tutto il mondo." Ha dichiarato Elizabeth Bradley nel recente comunicato.

Pubblicato la prima volta nel 1908, il romanzo di Anna dai Capelli Rossi è stato adattato più volte per il cinema e la televisione. Oltre ai tre film, le versioni televisive più famose includono una miniserie del 1972 prodotta in Gran Bretagna, che ha generato una miniserie sequel, così come una miniserie del 1985 prodotta dalla CBC, che ha generato una miniserie sequel su Disney Channel. In Italia, il più famoso adattamento rimane però forse la serie a cartoni animati prodotta dalla Nippon Animation in 50 episodi nel 1979 e trasmessa da noi l’anno successivo dalle reti Rai.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0