Netflix: l'aumento degli abbonati stracciano le aspettative

di
Uno dei motivi per cui il business del servizio di streaming Netflix continua a collezionare successi, è la sua sempre crescente line-up di serie tv originali, oltre che al suo innovativo servizio accolto splendidamente. In un recente comunicato, la compagnia conferma che l'aumento degli abbonati ha superato di gran lunga le aspettative

Tra le serie originali del servizio di streaming che hanno riscosso il maggior numero di consensi da parte del pubblico ci sono House of Cards, Orange is the New Black e, ovviamente, la recente Stranger Things, che ha fatto il suo debutto nel corso di quest'estate. Questo senza menzionare le serie Marvel ora disponibili sul colosso dello streaming, per non parlare di quelle che devono ancora fare il loro esordio.
D'altra parte, mentre la selezione dei contenuti originali di Netflix è stata ampliata, la biblioteca totale ha subito, in larga misura, una riduzione, con i rapporti recenti che ci dicono che i titoli del servizio sono scesi ad un totale del 50 per cento negli ultimi quattro anni. Eppure, nonostante questa diminuzione nel volume di film e serie TV, la crescita di Netflix non mostra segni di arresto.
L'azienda ha, infatti, rivelato i suoi numeri per il terzo trimestre del 2016 e quasi tutti sono più alti di quanto era stato previsto. Prima di tutto, Netflix ha aggiunto in questo trimestre la quota di 3.57 milioni di abbonati, superando notevolmente i 2,3 milioni precedentemente previsti. Parte di questo successo è dovuto sicuramente al fatto che Netflix è stato lanciato in una miriade di nuovi paesi quest'anno. In aggiunta a ciò, sempre secondo i dati emessi dal servizio, Netflix ha conquistato 12 milioni di nuovi clienti totali nel 2016 fino ad ora, la stessa quantità di quelli raggiunti nel 2015.