Satisfaction: la serie viene cancellata dopo due stagioni

di

Cattive notizie per i fan della serie drammatica Satisfaction. Da pochi giorni, infatti, la rete statunitense USA Network ha comunicato che lo show creato da Sean Jablonski non vedrà una terza stagione.

La cancellazione della serie, il cui ultimo e decimo episodio della seconda stagione, intitolato ...Through New Beginnings, è andato in onda lo scorso venerdì 18 dicembre, non è una sorpresa.

Per il suo secondo capitolo, infatti lo show ha totalizzato una media di 0,6 milioni di telespettatori per ogni suo episodio, arrivando anche a un minimo di 0,49 per la sua settima puntata. Nonostante la buona ricezione da parte della critica, la rete statunitense USA Network ha preso la decisione di cancellare definitivamente la serie non avviando lo sviluppo di una sua terza stagione.

Ricordiamo che nel cast di Satisfaction, creata da Sean Jablonski e prodotta dalla Sony Pictures Television e dalla Universal Cable Productions, figuravano gli attori Matt Passmore, Stephanie Szostak, Blair Redford, Katherine LaNasa, Michelle DeShon e Deanna Russo.

FONTE: DeadLine
Quanto è interessante?
0